COMISO - " VIVI CAVA PORCARO " : DAL 29 MAGGIO APPUNTAMENTI DOMENICALI CON VISITE ARCHEOLOGICHE.

26-05-2022 12:10 -


“Vivi cava Porcaro”. Progetto di valorizzazione del sito e dell'ambiente che prenderà il via domenica 29 maggio grazie ai fondi di Democrazia Partecipata stanziati dal Comune di Comiso. “Un progetto che coniuga perfettamente l'impiego di denaro pubblico per la partecipazione della comunità”. Dichiarazioni dell'assessore Manuela Pepi e del sindaco Maria Rita Schembari.

“ Taglierà il nastro domenica 29 maggio 2022 il nuovo progetto di democrazia partecipata dal tema “vivi cava Porcaro” che vedrà la sua attuazione ogni domenica presso uno dei siti più rilevanti dal punto di vista archeologico e ambientale di Comiso – spiega l'assessore Pepi-. A cava Porcaro è possibile ammirare i resti di una antica necropoli paleocristiana, con numerose Catacombe immerse in una ricca vegetazione spontanea. Da domenica – ancora la Pepi -, grazie all'associazione MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) sarà possibile fruire del sito dove, accanto alla valorizzazione ambientale, saranno anche previsti eventi di animazione musicale, passeggiate naturalistiche, pic-nic a sacco, punti di ristoro con la possibilità di acquisto di bevande e gelati. La partecipazione agli appuntamenti domenicali è gratuita. E' doveroso – conclude Manuela Pepi, un plauso all'associazione che ha saputo cogliere in pieno il senso dei progetti di democrazia partecipata che, fondamentalmente, è quello di finanziare con somme pubbliche iniziative finalizzate alla partecipazione pubblica”.

“ Il senso vero dei progetti di democrazia partecipata – aggiunge il sindaco Maria Rita Schembari- è proprio quello che ha saputo interpretare sia l'associazione in questione, sia l'assessore Pepi che ha dato finalmente corso a questa misura importante, cioè la possibilità di finanziamento di attività culturali, di valorizzazione ambientale, naturalistica, archeologica, scientifica, insomma, tutto quanto, purtroppo, i comuni non riescono sempre a mettere in campo per motivi economici. Anche da parte mia – conclude il primo cittadino – un plauso grandissimo alle associazioni che hanno partecipato con diversi progetti, all'assessore, al dirigente alle finanze”.

Comiso 26 maggio 2022