POZZALLO - ARRESTATO DAI CC PER AVERE VIOLATO GLI OBBLIGHI DELLA SORVEGLIANZA SPECIALE CON DIMORA NEL COMUNE DI MODICA.

04-12-2015 17:19 -

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Pozzallo hanno tratto in arresto Giovanni BIAZZO, classe ´88, già noto alle forze dell´ordine, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di dimora nel comune di Modica, poiché ha violato gli obblighi impostigli dalla predetta misura di prevenzione.
Infatti, nel primo pomeriggio di ieri, i militari dell´Arma hanno notato il Biazzo che camminava in una via di Pozzallo e, conoscendo la misura di prevenzione a cui è sottoposto che non gli permette di andare in comuni diversi da quello di Modica, si avvicinavano per fermarlo.
Quest´ultimo, tuttavia, accortosi della presenza dei Carabinieri, si dava a precipitosa fuga per sottrarsi al controllo facendo perdere le proprie tracce.
Poco dopo, però, la pattuglia dei Carabinieri ha rintracciato il Biazzo che veniva condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto per la violazione degli obblighi impostigli dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di dimora nel comune di Modica.
Dopo le formalità di rito, il Biazzo è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari come disposto dal Sostituto Procuratore di turno presso il Tribunale di Ragusa, d.ssa Alessia La Placa.