CALTAGIRONE - L'8 LUGLIO PRESENTAZIONE DE " IL SENATO CIVICO DI CALTAGIRONE "

02-07-2022 18:10 -

Nella caratteristica location a cielo aperto della piazza Municipio, la presentazione del volume curato da Giacomo Pace Gravina: nomi illustri interverranno all'evento, previsto un toccante percorso esperienziale per rivivere quello che fu e quello che rappresenta oggi il Senato civico.

“Il Senato civico di Caltagirone” - Storia, racconto, memoria: presentazione di un'opera d'orgoglio calatino

Caltagirone. Venerdì 8 luglio, alle ore 18.30, nella suggestiva piazza Municipio, sarà presentato il volume “Il Senato civico di Caltagirone” - Storia, racconto, memoria, a cura di Giacomo Pace Gravina (edito da APS VOX): un'opera di rilevanza storica, culturale e di orgoglio per la comunità calatina.

All'evento parteciperanno per i saluti, il sindaco della città di Caltagirone, Fabio Roccuzzo, e l'assessore al Patrimonio UNESCO, Claudio Lo Monaco. Interverranno Giorgio Scichilone (Università di Palermo), Giacomo Pace Gravina (Università di Messina), Alfio Caruso (presidente della Società Calatina di Storia Patria e Cultura) e Alessandro Annaloro (rappresentante dell'APS VOX per le iniziative sul Senato civico).

“Questo evento rappresenta per la mia città natale, Caltagirone, un momento davvero importante dal punto di vista storico-culturale – afferma Alessandro Annaloro –. Finalmente presentiamo e consegniamo, assieme alla Società Calatina di Storia Patria e Cultura, il volume sul Senato civico di Caltagirone, corredato anche da una grande raccolta fotografica fino ai nostri giorni. Questo volume, pertanto, si configura nell'immaginario collettivo come una vera e propria testimonianza di un bene materiale importantissima, che è appunto il Senato civico”.

Un'opera frutto di tanto impegno e passione. “Con me porto dietro otto anni di duro e intenso lavoro all'interno della associazione APS VOX. Grazie alla collaborazione di tantissimi volontari e, soprattutto, all'impegno e alla lungimiranza dell'editore Salvatore Zammuto, l'associazione è riuscita a portare avanti molteplici progetti sul Senato civico di Caltagirone. Dalle otto edizioni dei calendari, alla mostra e, infine, alla pubblicazione del volume che venerdì 8 luglio presenteremo. Tanta la soddisfazione è stata ed è, perché fin dalla prima iniziativa, il nostro fine è stato puramente collettivo e non personalistico, e rivolto a tutti i cittadini di Caltagirone. Tutto ciò che è stato fatto ci rappresenta e, soprattutto, mette in mostra ancora una volta ciò che di bello e importante possiede la mia amata Caltagirone. Il Senato civico – conclude – è un bene culturale da salvaguardare, promuovere e tramandare a tutte le future generazioni. Questo volume si presta a ciò”.