VITTORIA - TRE GIORNI DI ACCOGLIENZA PER GLI STUDENTI DELL' ITCG " FERMI "

21-09-2022 17:41 -

Calorosa Accoglienza ai nuovi studenti al ‘Fermi’ di Vittoria
Una tre giorni non stop per conoscersi e stare insieme

L’inizio di un nuovo ciclo scolastico, in qualunque ordine, per i ragazzi e le ragazze è una nuova partenza ed un momento delicato che, se vissuto in maniera serena, può contribuire al successo scolastico. Per questo l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Enrico Fermi” di Vittoria ha optato per una tre giorni non stop che ha visto protagonisti gli studenti con i loro docenti. Le attività di Accoglienza si sono svolte nei giorni 15, 16 e 17 settembre.


Le giornate dedicate all’accoglienza sono state articolate in attività volte a favorire un inserimento proficuo degli studenti in ingresso nella realtà scolastica del ‘Fermi’, la socializzazione e la scoperta delle innovative e coinvolgenti metodologie adottate dall’Istituto. I nuovi iscritti hanno avuto la possibilità di vedere i prodotti digitali realizzati nel corso dei precedenti anni scolastici dagli studenti del ‘Fermi’ nell’ambito della robotica, dell’Ed. civica e della programmazione per Uda.
“Per noi l’accoglienza -evidenzia la Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosaria Costanzo- è un progetto educativo e didattico che si basa sulla centralità dell’alunno e della nuova classe con le sue esigenze formative e le sue potenzialità, senza perdere di vista la dimensione sociale e, quindi, il delicato compito di formare il gruppo classe. Questo, infatti, deve passare da un insieme eterogeneo di studenti, attraverso la conoscenza l’uno dell’altro, ad un gruppo collaborativo e che li entusiasmi nel percorso di studi. Per questa ragione, durante le attività proposte nell’iniziativa ‘Accoglienza’ -prosegue la Ds del ‘Fermi’- a mettersi in gioco sono stati i docenti e i nuovi studenti. Non si tratta di un’attività straordinaria, legata all’eccezionalità del momento, ma del primo passo di una pratica didattica ordinaria, fondata sull’ascolto e sulla collaborazione tra le diverse parti del patto educativo.”


Diverse le attività proposte durante l’accoglienza: Mini Torneo di calcetto presso il campetto del ‘Fermi’, Dimmi cosa Mangi e ti dirò chi Sei presso il cortile antistante l’auditorium con presentazione delle regole per una sana alimentazione e degustazione
di pane caldo con olio locale; Giochiamo con l’inglese e il francese presso laboratorio linguistico; primo divertente e coinvolgente approccio con le lingue
straniere; Uda e Robotica e Impariamo le Regole in auditorium (l’importanza
del rispetto delle regole per il vivere civile e lettura e commento del regolamento
d’Istituto); mini Tornei di ping pong in palestra; l’albero delle emozioni e piantumazione presso il boschetto; Giochiamo con i Numeri presso il cortile; mini Torneo di pallavolo . Durante i tre giorni di accoglienza la Ds Costanzo ha avuto modo di salutare i nuovi alunni. I genitori hanno, invece, partecipato alle varie attività e conosciuto il progetto Erasmus presso il front office dell’Istituto.


Prof.ssa Marta Galofaro


Prof.ssa Valentina Maci