IBLA - AL TEATRO DONNAFUGATA AL VIA ANCHE LA STAGIONE MUSICALE

05-10-2022 17:57 -

NON SOLO TEATRO. ARRIVA ANCHE LA STAGIONE MUSICALE AL TEATRO DONNAFUGATA DI RAGUSA IBLA, EMOZIONANTE NOVITÀ DELLA PROGRAMMAZIONE 2022-2023. QUATTRO INTENSI APPUNTAMENTI CON LA DIREZIONE ARTISTICA DEL MAESTRO SALVATORE MOLTISANTI. PARTE DEL RICAVATO DEI BIGLIETTI ANDRA' IN BENEFICENZA.

RAGUSA - Soffia aria di novità al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla. Il piccolo tesoro del barocco ibleo apre le porte ad una emozionante stagione musicale. L'elegante teatro ragusano non proporrà solo spettacoli di prosa, che presto saranno presentati, ma anche nuovi appuntamenti in musica. Grazie alla sensibilità delle direttrici artistiche Vicky e Costanza DiQuattro, il Teatro Donnafugata ha già in passato ospitato concerti di altissima rilevanza ma, in questa nuova programmazione 2022-2023, la sublime e meravigliosa musica avrà un posto d'onore, avviando una propria stagione concertistica, con la direzione artistica del maestro Salvatore Moltisanti, con la collaborazione di Michael Yasenak. Quattro intensi appuntamenti dal respiro internazionale con artisti eccezionali che, grazie a passione, precisione e amore per la musica, sapranno, attraverso splendide note e poliedriche melodie, accarezzare gli animi. Quattro eventi concertistici che invitano ad intraprendere un viaggio ricco di atmosfere suggestive, richiamando i miti e gli dei, le imprese epiche e le riflessioni filosofiche. Ma saranno anche quattro concerti che permetteranno di aiutare chi è meno fortunato. Parte del ricavato della vendita dei biglietti e degli abbonamenti sarà utilizzato per sostenere le attività dell’Associazione Progetto Missione Madagascar Onlus, in favore della missione dei Carmelitani Scalzi di Ragusa. Si inizierà giorno 16 ottobre alle 18.30 con il concerto dal titolo “Metis e Kairos”, con Julija Bal al pianoforte, Luigi Gordano alla fisarmonica e Anna Dorothea Mutterer al violino. Un trio particolare che inaugurerà con vivacità la stagione musicale del Teatro Donnafugata. Il secondo appuntamento sarà domenica 18 dicembre alle ore 18.30 con “Makros Kosmos e Pitagora”, che vedrà sul palco Maria Criscione alla chitarra e Armando Sabbarese al pianoforte. Melodie che, ispirati dai concetti della scuola Pitagorica, richiameranno l'armonioso ordine degli elementi della natura. La filosofia guiderà anche il successivo concerto dal titolo “Hegel ... gioire con l’anima dell’anima”, in programma giorno 15 gennaio sempre alle ore 18.30. Protagonisti saranno Giulio De Felice al flauto romantico, Cristiano Arata alla chitarra romantica ed Edoardo Riganti Fulginei al pianoforte che, attraverso la loro esecuzione, inviteranno ad ascoltare la musica con quel senso di libertà che permette di “gioire con l'anima dell'anima”, usando le parole di Hegel in riferimento alla musica di Rossini. Domenica 19 marzo alle ore 18.30 si concluderà questa emozionante stagione musicale con il concerto dal titolo “Prometeus e Odisseus”, con Michal Gajda alla fisarmonica e Julia Wolanska-Gajda al pianoforte, Adriano Leonardo Scapicchi al pianoforte e Silvia Tessari al pianoforte. Anche qui ritorna l'antica Grecia con il mito di Prometeo, il titano che amava l'umanità, e Odisseo, mitico eroe astuto. Saranno quattro domeniche all'insegna della sublime, eccelsa, meravigliosa musica, con artisti di assoluto rilievo che eseguiranno repertori capaci di trasportare gli spettatori su dimensioni altre, al di là del tempo e dello spazio, per gioire insieme lasciandosi attraversare dalle emozioni che solo la musica riesce a trasmettere. “La musica è potenza, è ispirazione, è mente e corpo – spiega Salvatore Moltisanti, il direttore artistico della stagione musicale – La musica è connessione, e lo splendido Teatro Donnafugata è la cornice perfetta per esprimere e trasmettere la raffinata forza che il legame tra le note contiene”. La nuova stagione musicale si affianca alla consueta programmazione del Teatro Donnafugata e si attesta tra le realtà culturali più attente e aperte del territorio. “Siamo entusiaste per questo nuovo avvio, il nostro intento è celebrare la musica come alta forma d'arte capace di esprimere e suscitare emozioni – spiegano Vicky e Costanza DiQuattro, le direttrici artistiche del Teatro – Questi appassionanti appuntamenti concertistici si uniscono alla programmazione di prosa, a quella del “Teatro dei Piccoli” ed agli incontri di “Storia a colazione” con il prof. Uccio Barone, per offrire un ventaglio di proposte artistiche trasversali capaci di abbracciare le esigenze di ogni spettatore”.
Già attivo il diritto di prelazione per i vecchi abbonati mentre è possibile usufruire di un prezzo ridotto in caso di abbonamenti congiunti per la stagione musicale e quella di. prosa. La stagione musicale ha il contributo del Comune di Ragusa, dell’Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, del Libero Consorzio Comunale di Ragusa e della Banca Agricola Popolare di Ragusa. Sponsor sono Randstad, Regran, ST Sergio Tumino, Marina Iblea, Cappello e Battaglia Assicurazioni, Reale Mutua agenzia di Ragusa, Argo Software, Rosso di Sicilia, Coop Radenza, Alma Group. Per informazioni, prenotazioni e abbonamenti è possibile chiamare al numero telefonico 334.2208186. Info su www.teatrodonnafugata.it.

5 ottobre 2022
ufficio stampa
Carmelo Saccone per MediaLive