RAGUSA - CONTRIBUTI PER IL RECUPERO DELL´EDILIZIA PRIVATA E RESTAURO DELLE FACCIATE DEGLI IMMOBILI DEL CENTRO STORICO

16-12-2015 14:47 -

Con determina dirigenziale del Settore IV- Pianificazione urbanistica e centri storici – è stato approvato l’utilizzo dei contributi, con fondi derivanti dalla Legge Regionale 61/81, per il recupero dell’edilizia privata abitativa del Centro Storico e per il restauro delle facciate. Il provvedimento consentirà di erogare complessivamente contributi per oltre 3,3 milioni di euro, derivanti dalle apposite economie inserite dal 2003 al 2010, scorrendo così le quattro graduatorie suddivise per aree. Sono 327 in totale le istanze presentate di cui solo 40 già esitate e che da diversi anni erano rimaste bloccate. Lo scorrimento di dette graduatorie sarà suddiviso equamente tra le istanze presentate per progetti di recupero interno e per quelli di recupero esterno degli immobili dei Centri Storici.
“Una vera e propria svolta – afferma il Vicesindaco con delega ai Centri Storici, Massimo Iannucci – alla quale gli uffici lavorano da tempo e che, finalmente, ci consentirà di sbloccare un iter rimasto da tempo impantanato. La valenza di tale provvedimento, peraltro, è dimostrata ampiamente sia dal numero di richieste presentate e che, attraverso l’erogazione dei contributi, saranno in buona parte evase, sia dall’importanza strategica dei progetti di riqualificazione dei prospetti e delle facciate degli edifici presenti nei Centri Storici della città, in termini di qualità dell’immagine offerta ai visitatori, sia, da ultimo, dalla possibilità di veicolare, attraverso una mole così importante di investimenti, risorse importanti per l’economia della nostra città”.
Ragusa 15/12/2015
Il Capo Ufficio Stampa
dott. Giuseppe Blundo