SCICLI - ISTITUITO UN TAVOLO TECNICO PER PIANO DI RIEQUILIBRIO E TASSE

08-01-2016 16:01 -

A Scicli un tavolo tecnico ampio e trasversale per dialogare con i commissari su Piano di Riequilibrio e tasse

Lunedì 28/12/2015, presso la Casa delle Associazioni, si è tenuto un incontro tra le rappresentanze di partiti politici, movimenti civici, associazioni culturali ed associazioni di categoria di Scicli avente come tema il nuovo piano di riequilibrio approvato dai commissari ed in fase di istruzione presso il Ministero dell´Interno.
Nell´occasione erano presenti all´incontro i rappresentanti ed esponenti di: PD Scicli – PD “Scicli Democratica” – M5S – NCD - Ragusa Civica – Start Scicli – Blog Scicli – Progetto Civico per Scicli - Associazione I° Maggio – Cittadini per Scicli - Laboratorio Scicli - Vivere Onlus - Coltivazioni Urbane – Confcommercio.
Invitati all’incontro ma assenti per impegni professionali, sono stati UDC - Forza Italia - SEL - CNA - Club Unesco – Esplorambiente.
Inoltre i Segretari Generali confederali CGIL, CISL e UIL di Ragusa, informati successivamente dell’esito dell’incontro, hanno condiviso l’iniziativa.
Dopo una breve introduzione con la quale sono state illustrate le fasi salienti che hanno portato alla redazione del nuovo piano di riequilibrio, l´incontro ha assunto un taglio tecnico articolandosi in una serena ed interessante discussione a cui hanno preso parte tutti i presenti all´incontro.
I punti salienti emersi dalla discussione possono essere sintetizzati come segue:
- In primo luogo è stata evidenziata la circostanza che il nuovo piano di riequilibrio prevede una durata decennale, per cui la sua approvazione ed applicazione, vincolerà le attività di governo delle prossime amministrazioni che, in pratica, avranno pochissimi margini di scelte decisionali.
- In considerazione dell´eccessiva tassazione che grava sui cittadini, è stato quindi affrontato l´altro aspetto, alquanto inquietante, che il piano di riequilibrio, una volta approvato dalla Corte dei Conti, difficilmente potrà essere modificato.
Alla luce delle suindicate considerazioni, l´assemblea ha unanimemente deciso di costituire un gruppo congiunto di lavoro per approfondire il complesso atto finanziario, nonché contestualmente, di chiedere un incontro urgente alla Commissione Straordinaria al fine di comprendere le componenti strutturali del nuovo piano ed avere la possibilità di confrontarsi sullo stesso.
In questa fase, la regola che ci siamo imposti per scegliere ed approfondire gli argomenti, si fonda su un gioco paritario di squadra con l´intento di creare un sistema di approccio e di dialogo per affrontare e risolvere i problemi cittadini: analizzandoli ed individuandone le soluzioni.
Se questo è il metodo, non si comprende la posizione assunta da chi ha manifestato il diniego a sottoscrivere il presente documento, essendo la finalità dell´iniziativa solo ed esclusivamente quella di avviare un confronto democratico tra l´intera città e chi ci rappresenta.
Forza Italia - M5S - PD “Scicli Democratica” – SEL - CGIL Provinciale- CISL Provinciale - UIL Provinciale - Confcommercio - CNA - Associazione I° Maggio - Blog Scicli – Cittadini per Scicli - Coltivazioni Urbane – Esplorambiente - Ragusa Civica - Start Scicli - Vivere Onlus - Associazione Il R.i.c.c.i.o.