MODICA - LA PMG ITALIA ASSICURERA´ IL TRASPORTO PER I DIVERSAMENTE ABILI.

13-01-2016 15:14 -


Mobilità per i diversamente abili. Firmate le lettere per favorire una sinergia pubblico privato. Sarà la PMG Italia a garantire il servizio di trasporto

Siglate stamani a Palazzo San Domenico dal sindaco, Ignazio Abbate e dall’assessore ai Servizi Sociali, Rita Floridia l’informativa sul progetto di pubblica utilità, trasporto disabili gestito dalla società nazionale PMG Spa, alle imprese locali perché sponsorizzino il servizio con automezzi attrezzati per rispondere alle numerose richieste di mobilità delle persone più fragili.
Presenti all’incontro il sindaco, Abbate, l’assessore ai Servizi Sociali, Floridia, la responsabile relazione enti della PMG, Antonella Dipietro e i collaboratori commerciali – quelli che contatteranno le aziende per una adesione al progetto- Francesco Aglianò, Gabriella Gallitto e Chiara Spadaro.
Presente anche il presidente provinciale dell’Unione italiana Ciechi, Salvatore Albani.
Il progetto partirà proprio con il servizio a beneficio delle persone non vedenti assistiti da personale del servizio civile, quattro ragazze che guideranno una Fiat Fiorino a quattro posti e ampio bagagliaio per trasporto carrozzine.
Il servizio consentirà all’ente di beneficiarne a costi contenuto; al diversamente abile di potersi spostare senza fare ricorso a costi; all’impresa –sponsor di poter accostare il proprio nome ad un progetto di alta utilità sociale a favore di una categoria di persone. Il contratto di comodato d’uso ha la validità di due anni.
“Siamo stati pronti e disponibili, commentano il Sindaco e l’assessore Rita Floridia, a sostenere il progetto della PMG, società leader in Italia per la mobilità a favore delle persone diversamente abili, invitando, con lettera formale, le imprese delle città a sponsorizzare il servizio in cui tutti avranno dei vantaggi.
Senza questo progetto non avremmo avuto alcuna possibilità di assicurare il servizio ai non vedenti e a quanti avranno necessità di avere un mezzo di trasporto che consentirà di muoversi rendendogli una migliore qualità della vita. Lanciamo un appello e invitiamo le aziende a sottoscrivere il contratto di sponsorizzazione per una causa nobile a favore di cittadini in situazione di maggiore fragilità”.


L’Ufficio stampa