SCICLI - " CITTA´ DI SCICLI " SEMPRE AL VERTICE DELLA CLASSIFICA NONOSTANTE LA SCONFITTA AD AUGUSTA

19-01-2016 09:16 -

Il Città di Scicli C5 cade ad Augusta ma rimane primo in classifica

Ad Augusta, contro I Bruchi, è arrivata la seconda sconfitta del campionato per il Città di Scicli C5. Una sconfitta del tutto inaspettata, a priori, per via dei differenti numeri in classifica delle due squadre. Il verdetto del campo è stato senza scusanti per i cremisi allenati da Marcelo Mittelman: un 7-3 in favore de I Bruchi che, oggettivamente, hanno meritato la vittoria, offrendo una buona prestazione contro la prima della classe.
Dal canto suo, il Città di Scicli C5 ha pienamente meritato la sconfitta, giocando la più brutta partita del suo torneo.

Il risultato finale, come detto, è stato di 7-3; le realizzazioni cremisi sono state messe a segno da Gennaro e da Trovato, autore di una doppietta.
Durante tutto il tempo di gioco, mai il Città di Scicli C5 è stato in grado di dare l’impressione di poter portare a casa la vittoria ed i tre punti.
È un Mittelman fortemente irritato quello a fine partita, soprattutto per i risultati non positivi delle dirette inseguitrici del Città di Scicli C5 che gli avrebbero permesso di provare ad allungare in classifica.

“Senza dubbio la peggiore prestazione stagionale della mia squadra, sotto ogni punto di vista”, tuona il tecnico cremisi.
“Dovremo lavorare molto in settimana per cercare di capire il perché di questa sconfitta e rimetterci subito in gioco a partire già dalla prossima gara.
Abbiamo avuto la fortuna che i nostri diretti avversari non hanno vinto e tutto è rimasto come prima: ma queste occasioni non possiamo perderle. Perlomeno se vogliamo avere la possibilità di giocarcela fino alla fine”, conclude Mittelman.
La dirigenza cremisi è fortemente amareggiata. I vertici societari, infatti, hanno affermato che queste partite andrebbero affrontate con il giusto piglio: “sia per rispetto a quanto fatto di buono fino ad ora, sia per i grandi sacrifici che staff e giocatori stanno affrontando e senza dimenticare l’orgoglio personale e quello di una città intera”.

Il prossimo impegno del Città di Scicli C5 sarà in casa, sabato 23 gennaio, contro La Madonnina di Belpasso, formazione già battuta all’andata e che attualmente occupa una posizione di metà classifica.
I cremisi, nonostante la sconfitta, sono ancora i primi della classe; tuttavia Arcobaleno Ispica, Città di Sortino, Villasmundo, Catania C5 e Città di Canicattini sono sempre più a ridosso e insidiano il primato che varrà, al termine della stagione regolare, la promozione diretta senza passare dalla lotteria dei playoff.

Ufficio stampa e comunicazione - Città di Scicli C5