SCICLI - DOPO LA VITTORIA A SORTINO L´ ASD A UN PASSO DALLA PROMOZIONE IN C1

29-02-2016 09:27 -

Vittoria a Sortino per 7-4: ad un passo dalla promozione in C1

Partita fondamentale doveva essere e così è stato: per il Città di Scicli C5 quella contro il Sortino rappresentava l’occasione di fare il vuoto dietro di sé e mettere davvero le mani sul campionato e quindi sulla promozione in serie C1. E questa occasione, i ragazzi di mister Mittelman non se la sono fatta sfuggire di mano, sfoderando una delle loro migliori prestazioni di tutto il torneo, sbancando il difficile campo del Città di Sortino con il risultato finale di 7-4 e confemando il primato in classifica con ben 9 punti di distacco dalla seconda.
Dopo un primo tempo parecchio combattuto e giocato con continui capovolgimenti di risultato (conclusosi 3-2 per lo Scicli), la seconda frazione di gioco è stata controllata dall’inizio alla fine dai cremisi.
Le reti per il Città di Scicli C5 sono state messe a segno da Giannì e Re, autori entrambi di una doppietta, e dallo stesso Mittelman, che con una tripletta si è confermato ancora una volta mattatore di questo campionato, dimostrando il suo grande valore tecnico.
Così lo stesso Mittelman al termine dell’importante vittoria: “Questa contro il Sortino è stata sicuramente la nostra miglior partita, considerando l’importanza della stessa e la difficoltà di affrontare una squadra così importante. I miei ragazzi hanno interpretato e gestito la partita con molta saggezza; abbiamo sofferto un po’ nel primo tempo ma una volta ripassati in vantaggio siamo stati bravi a controllarla fino alla fine”.
“Penso che la nostra vittoria non sia mai stata in discussione - prosegue Mittelman - e questo mi fa ancora davvero tanto piacere perché la squadra ha saputo giocare la partita più importante della stagione con estrema caparbietà”.
“Siamo vicini al traguardo finale - conclude Mittelman -, ma manca ancora l´ultimo sforzo: sabato avremmo l´opportunità di chiudere il campionato in casa e questo, per noi, è molto importante. Il nostro pubblico, che fino ad ora ci è stato sempre accanto, merita di festeggiare la vittoria del campionato in casa. Dovremo affrontare la squadra più in forma del momento, che nel girone di ritorno ha fatto più punti di tutti: proprio per questo, infatti, dovremmo essere molto concentrati e pensare che per noi rappresenta una finale e come tale, dovremo fare di tutto per vincerla”.
Sabato 5 marzo, dunque, il Città di Scicli C5 dovrà vedersela, tra le mura amiche del Geodetico, contro il Pro Melilli: qui avrà l’opportunità di chiudere definitivamente il campionato e aggiudicarsi la promozione diretta.

Ufficio stampa e comunicazione - Città di Scicli C5