COMISO - CAMPAGNA CONTRO LA SEDENTARIETA´ E L´OBESITA´ DA PARTE DEL COMUNE E DELLA PALESTRA BASE A FAVORE DEL LICEO " CARDUCCI "

01-03-2016 15:57 -

Presentato questa mattina in Municipio l´iniziativa “Let´s move for a better world”. Si tratta di un progetto di sfida globale contro la sedentarietà a cui partecipa la Palestra Base di Comiso con l´obiettivo di incoraggiare tutte le persone a muoversi sempre di più. La gara ha inizio oggi e durerà fino al 19 marzo p.v.
In città il lancio ufficiale della Let’s Move for a Better World Challenge si terrà presso la palestra “Base”. Tutti possono partecipare e donare la propria attività fisica per aiutare il club a far vincere prodotti Technogym per l´attività fisica alla scuola “G. Carducci” di Comiso. L’ingresso è libero anche per i non iscritti.
I particolari dell´iniziativa sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa ospitata presso l´Aula consiliare presenti il sindaco Filippo Spataro, il presidente del Consiglio comunale Luigi Bellassai, Antonella Nifosì (titolare palestra Base, docente Università di Pisa), Loredana Nifosì (contitolare palestra Base), Luana Melilli (resp. tecnico della palestra Base), Giovanni Redi (testimonial della campagna e campione mondiale di Thai Boxe).
“Abbiamo concesso volentieri il patrocinio gratuito del Comune a questa bella iniziativa perchè è utile per il benessere di tutti e soprattutto può far vincere attrezzature ginniche ad una nostra scuola – ha commentato il sindaco Filippo Spataro -. Mi auguro, per l´occasione, che siano in molti a frequentare la palestra Base per il proprio benessere e per vincere la sfida nazionale in cui è impegnato il centro che così potrà donare le attrezzature motorie alla scuola comisana”.
Il Primo cittadino ha assicurato il coinvolgimento della Giunta municipale e del personale del Comune, il presidente del Consiglio comunale Luigi Bellassai dei consiglieri, sia baby sia senior, giusto per dare l´esempio.
“L´iniziativa – ha concluso Bellassai – si coniuga benissimo col progetto già in atto Saltinbanchi che lo stesso centro Base cura e che coinvolge oltre 800 bambini delle scuole elementari”.
“Speriamo di coinvolgere davvero tutta la cittadinanza – ha dichiarato Antonella Nifosì – soprattutto quella più sedentaria, ad effettuare un sano e responsabile movimento fisico attraverso una sfida-gioco tra tutte le palestre partecipanti. Vincerà il club che realizzerà più quantità di movimento fatto durante una seduta di allenamento in palestra e sarà premiato con un circuito di attrezzature Technogym che noi, in caso di successo, doneremo al “Carducci”. Altro obiettivo è di sensibilizzare la popolazione, grandi e piccoli, sull´importanza del movimento per il benessere fisico perché l´obesità, sia nei bambini sia negli adulti, è concausa di molte patologie”.

Comiso, 1° marzo 2016
A.L.