SCICLI - CITTÀ DI SCICLI C5: È C1!

07-03-2016 13:53 -

CITTÀ DI SCICLI C5: È C1!
FESTA GRANDE IN CASA CREMISI PER LA VITTORIA DEL CAMPIONATO

Sabato 5 marzo 2016: una prima data storica per il Città di Scicli C5, che ha conquistato con ben tre giornate di anticipo la vittoria del campionato regionale di C2 e la conseguente promozione diretta in C1.
Pienone doveva essere al Geodetico di Scicli e pienone è stato. In una cornice di pubblico che merita realmente un’altra categoria, i cremisi magistralmente guidati dal tecnico-giocatore Marcelo Mittelman hanno regalato ai loro tifosi l’enorme soddisfazione di vincere il campionato in casa e festeggiare il traguardo tra le mura amiche.
Il Pro Melilli non è stata assolutamente la vittima sacrificale: i siracusani, infatti, sono venuti a Scicli per giocarsi le loro carte al massimo, sfoderando un’ottima prestazione che ha realmente messo in difficoltà i cremisi. Tuttavia, davanti si sono trovati una squadra con un obiettivo ben fissato in testa e disposta a tutto, pur di ottenerlo.
Per la cronaca, infatti, la partita si è conclusa sul 6-5 in favore del Città di Scicli C5, a riprova della buona prova offerta dal Pro Melilli. Le reti cremisi sono state realizzate da Mittelman, Cavallaro, Giannì,Re e Mallo (autore di una doppietta): il primo tempo è stato caratterizzato da continui sorpassi alla guida della partita, mentre la seconda frazione ha visto la fuga cremisi e la conseguente rincorsa degli ospiti fino al definitivo 6-5.
È un mister Mittelman visibilmente emozionato e felice, quello che ha commentato la vittoria della partita e del torneo.
“Come mi aspettavo, la partita non è stata per nulla semplice; siamo stati bravi nei momenti decisivi a prendere il distacco necessario che ci ha permesso di portare a casa la vittoria.
Il Pro Melilli ha disputato una bellissima gara, mettendoci parecchio in difficoltà ma alla fine la nostra voglia di vittoria ha prevalso su tutto e tutti”.
“Ora finalmente possiamo dirlo - prosegue Mittelman -, siamo campioni e abbiamo raggiunto la promozione a tre turni alla fine del campionato: meglio di così, non potevamo aspettarci.
Tutto merito di un grande gruppo, di una grande società e di un pubblico straordinario: tutto ciò ha permesso la costruzione di una miscela splendida, che ha saputo tenere botta e regalare a Scicli una promozione tanto attesa”.
Con questa vittoria, il Città di Scicli C5 ha raggiunto quota 49 punti, staccando la seconda in classifica (attualmente il Leontinoi S.Tecla) di ben 10 punti: distacco matematicamente incolmabile con le tre partite di campionato che mancano da giocare. Ai cremisi rimangono da giocare le ultime due partite, poiché nell’ultimo turno di campionato osserverà il turno di riposo: sabato 12 marzo, i cremisi dovranno giocare in trasferta contro il Villasmundo.

Ufficio stampa e comunicazione - Città di Scicli C5