RAGUSA - " TRAME D´INCHIOSTRO " DI MARINELLA TUMINO PER LA SECONDA VOLTA IN CITTA´

08-03-2016 16:44 -

Per “Letteratura al femminile”, Marinella Tumino e le “sue donne”, protagoniste dei racconti in “Trame d’inchiostro” fanno il bis a Ragusa.
L’ultima fatica di Marinella Tumino dopo un tour per le province di Ragusa e Catania, approda per la seconda volta a Ragusa, venerdì 11 marzo.

“Un mondo fatto da donne che traggono la loro forza dal proprio essere interiore, spesso costrette a diventare eroine delle proprie storie, protagoniste delle loro esistenze; altre volte capaci di prendere in mano più o meno consapevolmente le loro vite e quelle degli uomini che ne fanno parte. Donne, bambine, migranti, madri, amiche, mogli, amanti, tutte declinazioni, fili di un meraviglioso ed elegantissimo intreccio, di una trama fitta e preziosa che compone la bellezza del nostro mondo con mille sfaccettature e mille solidi nodi da cui se ne dipanano altri ancora più belli. Tutto questo e molto di più è espresso dalla Tumino, tramite le sue protagoniste, con eleganza e concretezza”. Così si esprime un libraio di una nota libreria di Catania che ha avuto modo di conoscere personalmente l’autrice e di ospitarla assieme alla sua ultima fatica “Trame d’inchiostro-Racconti e oltre” Kimerik edizioni, presso il suo bookstore.
Preziosa è anche la prefazione stesa dalla giornalista Giovannella Galliano che ha immaginato di sfogliare un album di foto nelle quali ha inserito con grande perizia racconti, poesie ed emozioni.
“Trame d’inchiostro”, dopo aver effettuato un tour nelle province di Ragusa e Catania e dopo aver partecipato a varie fiere di libri come quella di Francoforte, Roma, Alessandria, Modena, approda nuovamente a Ragusa, città natale della scrittrice.
Venerdì 11 marzo c.a. presso la libreria Flaccavento, sita in Piazza Poste a Ragusa, alle ore 18, la professoressa Pia Cappellani converserà con l’autrice per parlare dell’opera, ponendo particolare attenzione alle donne, protagoniste assolute dei racconti, e a tematiche attuali come la clandestinità, la violenza, l’amore, l’amicizia, la morte. Brani scelti verranno letti e interpretati dalla bravissima attrice Giada Ruggeri. Intermezzo musicale a cura di Fabio Fatuzzo (chitarra) e del musicologo Giovanni Depetro (voce e basso).
Il libro ripartirà il prossimo mese per un nuovo tour a Londra dove sarà presente al “London book faire” a Kensington e poi, ancora, al famoso Salone del libro di Torino.
“Ci sono donne che come ruscelli solcano soavemente il letto che percorrono, zampillano su ciottoli con delicatezza e poi, pian pianino, sfociano in mare.
Ci sono donne che sono fiumi in piena che hanno creato un alveo profondo scorrendo su di esso con tutta la forza e la risolutezza possibili. Inesorabili percorrono anse, danno forma a cascate, trascinando con sé diverse realtà, per poi arrivare alla meta ultima e diventare mare, oceano.
Ci sono donne che sono vulcani attivi, energia e potenza, che con il loro magma incandescente travolgono ogni cosa per poi cristallizzarsi in meravigliosa vita…”.
Tratto da “Donne” in “Trame d’inchiostro- Racconti e oltre” di Marinella Tumino -Kimerik edizioni