DONNAFUGATA - IL COMUNE SPENDE 4000 EURO PER CONSULENZE SUL TURISMO E LA CONFUSIONE SUGLI ORARI DI APERTURA DEL CASTELLO REGNA SOVRANA!

29-03-2016 12:51 -

Confusione e turisti disorientati il lunedì di Pasqua a Donnafugata, a causa delle notizie contrastanti pubblicate sul sito istituzionale del Comune di Ragusa.
La pagina dedicata al Castello lo dava per chiuso tutti i lunedì. Molti turisti hanno preferito altre mete. La polemica si accende sui social. Diversi utenti ed esponenti politici locali accendono la miccia e in attimo la notizia fa il giro del web. Ciccio Barone, ex assessore al turismo del Comune di Ragusa tuona: "Ricordo a tutti che il comune paga un consulente al turismo e uno per scrivere su Facebook, al costo complessivo di 4000, che, anziché occuparsi di programmazione, pensano a litigare per chi deve occupare la poltrona di assessore".
Tra accuse varie e turisti confusi, domenica mattina spunta la nuova pagina: Castello aperto Domenica 28 e Lunedì 29 (nella fretta viene pubblicata anche una data sbagliata, poi corretta), Lunedì 25 aprile e Domenica 1 maggio.
La polemica sui social è servita ad aggiustare il tiro ma, su questi argomenti, occorre fare più attenzione. Il turismo è una risorsa fondamentale del territorio ibleo e da coloro che se ne dovrebbero occupare istituzionalmente è giusto pretendere più professionalità e attenzione. A partire dai Comuni che farebbero bene a pagare meno consulenti e meno addetti e fornire informazioni giuste e dettagliate.
Non sarebbe poi così difficile.
Nelle foto i diversi orari comunicati sul sito del Comune