MODICA - PRESENTATO " RIMETTI A NOI I NOSTRI DEBITI " DI LILLI CARBONE A CURA DEL MOVIMENTO AZZURRO MODICANO

10-04-2016 17:56 -

Incontro molto partecipato quello di ieri pomeriggio, sabato 9, presso l’Ente Liceo Convitto, organizzato dal Movimento Azzurro di Modica ecosezione Cava Ispica. La serata era incentrata sulla presentazione del libro di Lilli Carbone “Rimetti a noi i nostri debiti”, edito da “ilminutod´Oro". Il libro raccoglie le esperienze più significative che l’autrice ha vissuto in prima persona, spendendo la propria vita nei servizi sociali. Storie di abusi, di violenze, di degrado, di tossicodipendenza, vite vissute a due passi dal nostro quotidiano e da noi ignorate, trascurate, oscurate in alcuni casi. Ecco il messaggio che arriva dal titolo: chiedere il perdono per ciò che potevamo fare e non abbiamo fatto e tale richiesta è già un grande inizio, poiché richiede una chiara nozione di bene e male. Il libro non è buonista, né pessimista, le storie sono raccontate in aderenza a ciò che è la vita, la quale a volte dà il giusto premio, a volte è ingiusta. Alla presentazione del libro hanno dato un importante contributo anche il prof. Pitrolo e la dott.ssa Triberio.
I presenti non hanno potuto evitare di emozionarsi nel sentire il lieto fine di alcuni casi, di commuoversi nell´ascoltare storie di piccole grandi donne, di sentirsi stringere il cuore per altre realtà dalla fine tristissima.
Alla fine gli interventi dell’attento pubblico che ha posto un grande interrogativo, ovvero se, visto il degrado sociale che avanza, la disgregazione familiare in atto, questi casi aumenteranno in futuro. La risposta è ovvia, ma non inesorabile, perché ciò che accadrà dipende dalla reazione che ognuno di noi riuscirà a costruire. Questo il senso dell’appello fatto dalla Pres. del Movimento Azzurro di Modica, quando ha richiamato i presenti all’ecologia integrale di cui parla l’Enciclica Laudato sì, questo il senso stesso dell’incontro che si spera abbia lasciato il segno nell’animo degli intervenuti, un segno che aiuti a costruire il futuro sulla consapevolezza e sui grandi valori etici che non dobbiamo mai abbandonare. La serata che era organizzata col patrocinio dell’Ente Liceo Convitto e dell’Ass.to ai servizi sociali del comune di Modica e in collaborazione con le associazioni: Inner Wheel, Fidapa, AMMI, Ipso Facto si è poi conclusa con una degustazione, offerta dall’Azienda Casa Morana, dei propri prodotti preparati dallo chef Giovanni Galesi a cui sono stati abbinati i vini Valle dell’Acate.