RAGUSA - NOTE LIETE DL SETTORE GIOVANILE RAC

19-03-2015 17:14 -


Il settore giovanile del Rugby Audax Clan, continua a sfornare talenti.
Sono infatti ben 4 gli atleti della società ragusana convocati con la rappresentativa regionale siciliana Under 14 ( nati 2001), che saranno impegnati a Roma dal 20 al 24 Marzo per il Trofeo federale Alonso.

Si tratta della seconda linea Raffaele Antoci, dell´ apertura / ala Fabrizio Ferrara, della terza linea Vincenzo Sgarlata, dell´estremo/ala Davide Zingaro.

Quattro giocatori che si sono messi in evidenza in campionato e nei raduni regionali, mostrando buoni mezzi tecnici, ottima struttura fisica e una buona preparazione atletica, segno inequivocabile della qualità del lavoro svolto in società.

Nicola Rauseo, uno dei due tecnici della rappresentativa under 14 del RAC, l´altro è Turi Canzonieri appare soddisfatto:
" I ragazzi meritano sicuramente questa opportunità sia per l´impegno che per i risultati fin qui conseguiti, sicuramente possiedono indiscusse qualità ed avranno modo di metterle in evidenza".

Sicuramente altri atleti del RAC potranno a breve aggiungersi ai quattro convocati.

" Abbiamo davvero una bella realtà a livello giovanile nei vari settori - afferma il tecnico ibleo - Tutti i ragazzi del RAC si sentono parte integrante di un progetto che mette loro stessi al centro di un percorso di crescita fisica, atletica e tattica, lavorando seriamente e con abnegazione senza mai tirarsi indietro".

I risultati delle giovanili del RAC sono evidenti a tutti, la squadra iblea è protagonista nei vari campionati e le rappresentative giallo nere dimorano stabilmente ai vertici delle classifiche dei relativi tornei.

La società iblea d´altronde non ha mai fatto mistero di puntare principalmente sullo sviluppo del settore giovanile con l´obiettivo di migliorare i propri tesserati sia come sportivi che come uomini.

Sicuramente gli stimoli per investire nel settore giovanile, oltre alle possibilità di crescere ancora, non mancano.

Nella foto i quattro selezionati, da sinistra Vincenzo Sgarlata, Fabrizio Ferrara, Davide Zingaro, Raffaele Antoci