MODICA - SOLO I COMUNI DI MODICA E SCICLI FUORI DAI FINANZIAMENTO PER IL PAES: LO DENUNCIA GIOVANNI AVOLA

26-03-2015 09:49 -


MODICA E SCICLI SENZA PAES

Reso noto dai competenti uffici regionali l´elenco dei comuni siciliani che hanno trasmesso il progetto propedeutico del PAES ( Piano di Azione per Energia Sostenibile ).
La scadenza del Programma regionale " Start up Patto dei sindaci " era fissata per il 2 Febbraio 2015: più del 60% dei comuni hanno predisposto il loro PAES, ad eccezione di piccoli comuni montani che non avevano precedentemente aderito al Patto dei Sindaci.
I PAES sono una straordinaria opportunità per la tutela ambientale ed una occasione per lo sviluppo economico dei territori.
Essi sono stati previsti dalla Commissione Europea che nel 2008 lanciò il " Covenant of Mayors - Patto dei Sindaci " per l´obiettivo 20/20/20, cioè raggiungere entro il 2020 tre obiettivi: riduzione del 20% dell´emissione di anidride carbonica, aumento del 20% dell´efficienza energetica, elevamento al 20% dei consumi energetici coperti dalle fonti rinnovabili.
Per il raggiungimento di tale obiettivo l´Unione Europea ha assicurato strumenti finanziari accessibili e la Regione Sicilia ha istituito una struttura di supporto per i comuni che avevano aderito al Patto dei Sindaci, finanziandone addirittura le relative progettazioni propedeutiche all´approvazione dei PAES.
Ma c´è di più! Il governo regionale ha stabilito che in tema di efficienza energetica e rinnovabili attraverso i fondi Comunitari 2014 - 2020 bisogna dotarsi del PAES, pena l´esclusione dalla ripartizione dei fondi.
In provincia di Ragusa solo dai Comuni di Scicli e Modica non è pervenuto il relativo PAES agli uffici regionali. Se la lunga e tormentata paralisi amministrativa del comune di Scicli potrebbe giustificare la mancata redazione del piano, ciò non vale per Modica.
Perchè Modica si è tagliata fuori? Perchè non ha utilizzato la somma di 55 mila euro stanziati dalla Regione per la progettazione? Perchè deve restare fuori dalla ripartizione dei fondi europei 2014-2020? Perchè deve essere privata di tante possibilità lavorative?
Ecco gli interrogativi che si pongono le imprese, i giovani, i disoccupati, il sindacato. Gli stessi soggetti che da un anno verificano che solo nel Comune di Modica non partono i cantieri regionali, mentre si accresce lo sterminato esercito di disoccupati.

Ieri i cantieri, oggi il PAES. Un´altra opportunità perduta per Modica. Una città priva di credibilità istituzionale, delegittimata, isolata nel comprensorio. Una città sconfitta sul tribunale, sul carcere, sul Libero Consorzio dei Comuni e che rischia di perdere anche la Condotta Agraria.


Giovanni Avola



Ragusa 26 Marzo 2015