SCICLI - EVADE DAGLI ARRESTI DOMICILIARI E PICCHIA UNA PASSANTE, ARRESTATO DAI CARABINIERI.

19-04-2015 19:11 -


Scicli (RG): Evade dagli arresti domiciliari e picchia una passante, arrestato dai Carabinieri.

L´uomo, già agli arresti domiciliari, è evaso dalla propria abitazione ed ha aggredito, senza motivo, una passante in una pubblica via.

All´arrivo dei Carabinieri li ha minacciati ed ha opposto resistenza.

---------ooOOoo----------


I Carabinieri della Tenenza di Scicli, nel pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto Epiro Vincenzo, classe 1981, sciclitano, già noto alle forze dell´ordine.
L´uomo, già in regime di arresti domiciliari per il reato di stalking, nel primo pomeriggio di ieri, contravvenendo agli obblighi della misura cautelare, è evaso dalla propria abitazione e, dopo essersi recato in corso Umberto I, ha aggredito fisicamente una signora anziana che stava passeggiando.
Infatti, improvvisamente e senza nessun motivo, l´uomo ha spinto violentemente a terra la vittima che è stata poi soccorsa da un´ambulanza del 118 e condotta presso l´Ospedale Maggiore di Modica poiché ha riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni.
Immediatamente giungevano sul posto due pattuglie dei Carabinieri di Scicli, allertati da alcuni passanti, che rintracciavano l´aggressore poco distante mentre stava rientrando nella propria abitazione.
In questa circostanza, l´Epiro, barricandosi all´interno della propria casa, impugnando un bastone minacciava ed opponeva resistenza ai Carabinieri intervenuti.
Tuttavia, non con poche difficoltà, i militari dell´Arma riuscivano a portare alla calma l´uomo disarmandolo del bastone e, successivamente, lo conducevano in caserma ove veniva dichiarato in stato di arresto per i reati di evasione, lesioni personali, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.
Al termine delle formalità di rito, l´uomo, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura di Ragusa, dott. Marco Rota, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.