01 Febbraio 2023
percorso: Home > Categorie > Attualità

PALERMO - ASSEMBLEA SINALP DI FINE ANNO

Sindacato Nazionale Lavoratori e Pensionati

PALERMO 22/12/2022

ASSEMBLEA SINALP DI FINE ANNO - PRECARI ASU, OPERAI FORESTALI, DIPENDENTI GDO, PRECARI ASP COVID, COSTI ENERGIA, NO TAX AREA, ISEE

Come ogni anno la Segreteria Regionale del Sinalp convoca l'assemblea degli iscritti e dei delegati di comparto per fare il punto delle azioni sindacali gestite durante l'anno e dare le indicazioni di massima per gli interventi sindacali del prossimo anno.

Il Segretario Generale del Sinalp Sicilia Dr. Andrea Monteleone ha illustrato le azioni messe in atto per la stabilizzazione dei lavoratori ASU impegnati negli enti locali siciliani evidenziando anche le note sindacali inviate al Ministero del Lavoro di Roma che ha voluto impugnare l'ormai famoso Art. 36 della passata legge di Stabilità del Governo Musumeci.

Grazie anche alle pressioni svolte dalla nostra organizzazione sindacale, il Governo Musumeci, trovandosi nella impossibilità di completare l'iter di stabilizzazione intrapreso, ha approvato il bonus una tantum di mille euro che è stato versato a tutti i 4.571 ASU Siciliani e per il 2022 ha approvato l'integrazione oraria, consentendo ai lavoratori di poter completare l'orario di lavoro settimanale fino a 36 ore, azione questa apprezzata anche dal nuovo Governo Schfani.

Questa integrazione oraria, su progetti presentati dagli enti utilizzatori, permetterà ai lavoratori di poter finalmente ottenere uno stipendio dignitoso ed un trattamento previdenziale che riconosca il giusto lavoro svolto permettendo ai lavoratori di avvicinarsi sempre di più al principio di eguaglianza, di non discriminazione, di uniformità, di parità di trattamento e di imparzialità della pubblica amministrazione.

Tutti principi che nei precedenti 26 anni sono sempre stati disattesi, offendendo la dignità dei siciliani e della Sicilia.

Si è discusso, con il Delegato della Direzione Regionale Dr. Gaetano Bonura, anche delle problematiche emerse in questi anni di pandemia e post pandemia nel settore della GDO (Grande Distribuzione Organizzata) che ha visto notevoli movimenti, tra fusioni, scorporazioni e trasferimenti, di grandi gruppi nazionali ed esteri.

Tutti interventi di riordino aziendale attuati sulla pelle di chi lavora che diventano i capri espiatori di scellerate scelte economico/aziendali.

Il Segretario Dr. Andrea Monteleone ha evidenziato anche la proposta del Sinalp regionale, inviata assieme al collega Andrea Tomarchio responsabile del CAA Sinalp in Sicilia, al neo Assessore al Territorio On. Elena Pagana per il comparto operai forestali.

Comparto questo che ormai da circa 30 anni è diventato l'emblema dello sfruttamento del lavoro da parte della Regione Siciliana.

Oggi i 14 mila precari forestali di questo comparto si dividono circa 4.600 posti di lavoro a tempo pieno, insufficienti a poter correttamente gestire il notevole patrimonio boschivo e le aree marittime della Sicilia.

Ma cosa ancora più vergognosa è che, a causa di errate politiche di gestione del territorio e del personale, oggi ci ritroviamo un comparto di lavoratori la cui età media è di circa 57 anni.

A tal proposito il collega Andrea Tomarchio ha voluto ricordare che nel 2020 Antonino Todaro forestale precario della Regione Siciliana è morto a 67 anni, ad appena due mesi dalla pensione, mentre tentava di spegnere un incendio nei monti Nebrodi in pieno agosto.

Per sopperire a queste vergognose condizioni di lavoro, il Sinalp propone di poter utilizzare, tramite un accordo Stato/Regione, tutti i giovani titolari di reddito di cittadinanza.

In questo modo viene data dignità a tutti i nostri giovani che usufruiscono di un sussidio moralmente corretto, ma fin dalla sua nascita applicato con regole errate ed offensive.

La collega della Direzione regionale Natascia Pisana ha illustrato quanto fatto per la Rete Territoriale Regionale Zeromolestie Sinalp in tutto questo anno.

Rete che ha avuto una crescita esponenziale con l'adesione di ben 19 comuni, 84 Associazioni antiviolenza ed una ASP siciliana.

La responsabile ha poi tracciato il futuro programma di rafforzamento e crescita di Zeromolestie Sinalp in Sicilia e anche nelle altre Regioni d'Italia, dove è già presente con il primo sportello Zeromolestie Sinalp aperto a Catanzaro.

Il Segretario Andrea Monteleone con i Dirigenti Regionali di ANIA Inquilini e CASA MIA Proprietari Luca Tantino e Piera Cordaro intraprenderanno per il 2023 nuove azioni di sensibilizzazione verso il Governo Nazionale affinchè venga rifinanziato il Fondo a Sostegno dell'Affitto e delle Morosità Incolpevoli che ha dato prova di essere uno strumento utile ed essenziale per combattere la crisi delle famiglie conduttrici di alloggi salvandole da sicuri sfratti per morosità.

Ripristinare questo Fondo significa dare un segnale importante di attenzione a tutte quelle famiglie che vivono nel disaggio economico.

Se ciò non avviene rischiamo di dare vita ad una nuova stagione di sfratti e battaglie sociali tra inquilini e proprietari ampliando le già difficili tensioni sociali causate dalla crisi Covid prima e dalla guerra Russo/Ucraina dopo.

Da tempo parecchi lavoratori iscritti denunciano gli insostenibili aumenti dei prodotti petroliferi dei servizi elettrici ed idrici.

Queste continue segnalazioni danno il concreto segno di una ulteriore crisi sociale pronta ad esplodere nella sua interezza se non si interviene immediatamente sia a livello regionale che nazionale.

A questo proposito è stata gradita la visita dell'amico Dr. Alessandro Porto Capo di Gabinetto dell'Assessore Roberto Di Mauro che ha illustrato le strategie che la Regione intende intraprendere per tutelare i Siciliani dalle impennate dei prezzi di energia, acqua e petrolio, causati nella realtà da dinamiche speculative che sfruttano avvenimenti sociali come pandemia e guerra solo per avallare il loro agire.

La Regione Siciliana è consapevole della sua capacità estrattiva di petrolio e gas ed intende far valere la presenza di questi giacimenti nei suoi confini per diventare punto di riferimento nei rapporti energetici con l'Italia e con le multinazionali che attualmente stanno sfruttando le nostre risorse.

Gli avvocati dell'Ufficio legale Sinalp, Avv. Stefania Virga e Marzia Giacalone hanno chiuso la seguitissima assemblea invitando la Direzione Regionale a dare vita ad una istanza presso il Governo Nazionale per aumentare la no tax area che attualmente risulta essere troppo bassa e di fatto non svolge in maniera corretta il compito per il quale era stata istituita,.

Innalzare la soglia ISEE per gli sconti in bolletta e l'accesso al welfare.

Stabilizzare tutti i lavoratori precari covid impegnati nelle ASP siciliane per evitare la nascita di una nuova stagione di battaglie sociali e l'ennesima sacca di precariato schiavizzato e sfruttano da enti della pubblica amministrazione.

La Segreteria Regionale Sinalp

Dr. Andrea Monteleone
Notizie Flash
ISPICA - LA VIRTUS ISPICA RESISTE PER UN’ORA AL SIRACUSA, POI CEDE.
COMISO - "EDITH STEIN ": ULTIMO SEMINARIO FILOSOFICO ON LINE CON IL PROF. DI MAURO
RAGUSA - SINISTRA ITALIANA ADERISCE AD UNA AGGREGAZIONE CIVICO-PROGRESSISTA
RAGUSA - L’ASD RAGUSA CALCIO 1949 ESONERA IL TECNICO FILIPPO RACITI
PALERMO - DDL DELL'ON. DIPASQUALE SULLE DIPENDENZE PATOLOGICHE
RAGUSA - " NEI PANNI DI CAINO...": PROGETTODELLA POLIZIA DI STATO PER LE SCUOLE.
RAGUSA - ANCORA UNA SCONFITTA PER IL FUTSAL
SANTA CROCE CAMERINA - I CONSIGLIERI DI " CAMBIA VERSO " E I SERVIZI AMBIENTALI
31-01-2023 10:51 - Tecnologia
[]
Comiso, 31 gennaio 2023

Agricoltura, il sistema Lualtek approda in Lombardia e in Veneto: nuovi metodi di monitoraggio senza rete elettrica e internet
Il sistema Lualtek varca le frontiere siciliane. Il monitoraggio delle coltivazioni senza elettricità e senza rete internet, ideato da due giovani siciliani, approda in Veneto, alla Fieragricola Tech di Verona.

L’1 e il 2 febbraio, Alessio e Luca Occhipinti, ideatori dell’innovativo sistema di sensori che potrebbe rivoluzionare l’agricoltura, pres...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
30-01-2023 16:29 - Cultura & Arte
[]
Acate, 30 gennaio 2023

Un cenacolo culturale e una biblioteca: nasce ad Acate la “Fondazione Maria Giovanna Baglieri”.

Una dirigente scolastica in pensione ha donato 4000 libri ad una fondazione che porta il suo nome. La Biblioteca Mnemosine (nome tratto dalla mitologia greca) promuoverà la cultura e l’amore per la lettura.
Un cenacolo culturale nel cuore della cittadina. Ad Acate, una biblioteca privata, oggi ricca di più di 4000 volumi, diventa un presidio culturale a disposizione dei giovani ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
27-01-2023 16:53 - Istruzione e Formazione
[]
In occasione della "Giornata della Memoria 2023, l’Istituto Verga di Comiso prosegue il proprio impegno, nel pieno esercizio di una cittadinanza attiva, consapevole e democratica, affinché la "memoria storica" possa diventare un patrimonio trasmissibile di generazione in generazione.
Oggi, tutti gli alunni hanno assistito alla proiezione del Film Il viaggio di Fanny (Le Voyage de Fanny) è un film franco-belga del 2016 diretto da Lola Doillon. Il film è basato sul libro autobiografico Le journa...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
24-01-2023 17:34 - Istruzione e Formazione
[]
ANCORA UN'ECCELLENZA COMISANA PREMIATA : STEFANIA OCCHIPINTI LA NEO INGEGNERE LAUREATASI A CATANIA

“Premio America Giovani “Riconoscimento per i neolaureati di eccellenza delle università italiane”

“Fra i mille studenti eccellenti ai quali è andato il riconoscimento e che sono stati ricevuti alla Camera dei Deputati la neo ingegnere comisana Stefania Occhipinti – dichiara Maria Rita Schembari, sindaco di Comiso-. È un altro motivo d'orgoglio per me, fare un encomio pubblico ad un'altra giovane ...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
23-01-2023 18:47 - Attualità
[]
UN’ALTRA COMISANA AL FESTIVAL DI SANREMO 2023: SI TRATTA DI FLAVIA NIGITA.

“ La nostra Flavia Nigita – commenta l’assessore Manuela Pepi – è la seconda giovane comisana che, con altre 5 ragazze Siciliane, sarà presente al Festival di Sanremo. Flavia Nigita, 31 anni, studia presso ADIABASI , scuola nazionale di massaggio, e sta seguendo il percorso formativo come operatore olistico. Sarà a Sanremo dal 6 all’8 di febbraio, nel primo gruppo, assieme ad altri 20 massaggiatori. E’ un orgoglio saper...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
Categorie
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
31-01-2023 11:10 - Eventi
[]
Un racconto fatto di incontri di vita vissuta con questi meravigliosi strumenti.
I grandi maestri che ho avuto modo di conoscere durante questo cammino, e incontrati anche nei miei spostamenti in giro per il mondo, sono una parte importante del racconto.
Il tramite della loro cultura, soprattutto in Sud America, Africa e Medio Oriente, mi ha illuminato nel comprendere e appassionarmi alle mie dirette origini culturali, legati sopratutto ai tamburi a cornice della tradizione orale Siciliana e de...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-01-2023 18:37 - Cultura & Arte
[]
La Chiesa della Madonna di Loreto (dello Reto), un “fantasma” nel territorio modicano, già extra-moenia. Ovvero come la perduta memoria cittadina possa creare “mostri” storici e socio-culturali. Da qualche giorno si è aperta “la caccia” alle origini e allo stato attuale della Chiesa di Nostra Signora di Loreto, da sempre indicata orbitante nell'area di quello che comunemente è detto il quartiere “do ritu”, che toponomasticamente potrebbe aver preso proprio origine dall'insediamento del rito m...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
29-01-2023 19:09 - Attualità
[]
L'importanza di aver accanto chi hai amato sino all'ultimo rantolo…

Premetto che è sempre difficilissimo parlare del dolore, ma ho deciso di farlo per affrontare una problematica comune su cui tutti dovremmo batterci.

Poco fa ho appena letto il post della cara Alessandra Di Stefano, ove con immenso dolore condivide con tutti lo strazio per la dipartita del suo caro papà.

Leggere che è stata accanto al suo papà tramite videochiamata e non è potuta stargli accanto sino all'ultimo respiro è una c...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
17-01-2023 12:24 - Angolo dell´Arte
[]
MILANO 24 maggio: Un ricordo dello scultore Biagio Frisa.

Erano gli anni '56, '57, '58: frequentavo assiduamente a Comido (RG) la bottega dello scultore Biagio Frisa, che aveva trasformato in una bottega di ceramica non sapevo cosa, nonostante questo rimanevo catturato dai colori e dalle forme che avevo notato in una mostra al circolo " Amici dell'Arte" , dove mio padre era custode.

Frisa era un abilissimo scultore, ma soprattutto un imprenditore eccellente. Lo dico adesso con cognizione di cau...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
12-01-2023 15:02 - Angolo dell´Arte
[]

Continua senza sosta l’ascesa dei Blinding Sunrise. Nonostante il nome possa risultare sconosciuto a molti, questa band iblea (composta da cinque vittoriesi e un ragusano) sta continuando a riscuotere successi internazionali ed è famosissima in tutto il mondo. La band è composta da Mattia Giuffrida e Francesca Ereddia alle voci, Matteo Lorefice e Luca Pace alle chitarre, Onofrio Butera al basso e Valerio Macca alla batteria.

Di qualche giorno fa l’ultimo riconoscimento alla loro bravura: part...
[icona per inviare a un amico] [icona per stampare] [icona di Facebook] [icona di Twitter] [icona di WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
Utenti Online
9

Visitatore Numero
2152625

totale visite
8301887


invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è "Piparo Girolamo", il sito web ecodegliblei.it è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor Piparo Girolamo. Recapiti e dati legali:

Via Generale Cascino, 50 - 97013 Comiso (RG)

Cod. Fiscale: PPRGLM48L19C927D

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a girolamopiparo@gmail.com oppure indirizzare una comunicazione scritta all'indirizzo della sede legale sopra citata.
Informativa privacy aggiornata il 11/01/2023 00:00
torna indietro leggi Privacy Policy
 obbligatorio

cookie