13 Maggio 2021
Categorie

POZZALLO - " DIKOTOMICA " : DAL 17 APRILE MOSTRA DI STUTO E VASSALLO

Sicilia – Pozzallo, 17 aprile – 29 maggio 2021





Dikotomica

Simone Stuto – Giuseppe Vassallo

a cura di Giovanni Scucces e Mariateresa Zagone

SACCA gallery – Contenitore di sicilianità – Via Mazzini, 56 – Pozzallo (RG)






Sabato 17 aprile alla galleria SACCA di Pozzallo verrà inaugurata la mostra “Dikotomica”, bipersonale degli artisti Simone Stuto e Giuseppe Vassallo, curata da Giovanni Scucces e Mariateresa Zagone e accompagnata da un testo critico di quest'ultima (in allegato).


L'opening sarà spalmato nel corso di tutta la giornata, dalle ore 10 alle 20 (con una pausa fra le 13 e le 15). In ogni caso la galleria d'arte dispone anche di un ampio spazio esterno in cui poter sostare. Eventuali cambiamenti verranno comunicati nei giorni a ridosso dell'apertura.

Dikotomica è un progetto che ha i suoi cardini nella ricerca figurativa e nella condizione esistenziale dell'uomo. I due artisti in dialogo affrontano il tema della relazione con l'alterità, cioè con il mondo esterno e con l'estraneità, attraverso due modalità contrapposte nel rapporto fra soggetto e oggetto. Da un lato l'introspezione e lo scavo psichico rivelatori delle profondità dell'io, dall'altro la melanconia estatica ed estetica che scaturisce dall'incontro/scontro col reale. A rendere manifeste queste polarità concorrono due linguaggi differenti: da una parte la distorsione di un disegno nervoso e spezzato come quello di Stuto, dall'altra la sequenza di frames dalla controllata struttura formale che si dipanano in un'incredibile varietà di grigi in Vassallo.

Espressionistico, grafico e pittorico il primo, impressionistico foto-grafico e cinemato-grafico il secondo, entrambi però procedono seguendo un moto bidirezionale che va dall'interno all'esterno e dall'io al mondo.

Al cospetto di queste opere, scrive la Zagone, sono rintracciabili dei richiami alla tradizione visiva e alla Storia dell'Arte, da Bosh ad Hammershøi, da Bacon ad Hopper, da Pontormo a Casorati.

Simone Stuto (Caltanissetta, 1991) vive e lavora tra Biella (BI) e Racalmuto (AG). Termina gli studi nel 2016 dopo una laurea in Pittura e una specializzazione in Grafica d'Arte presso l'Accademia di Belle Arti di Palermo. Ha all'attivo già diverse collaborazioni e mostre in gallerie e spazi pubblici in Italia.

Giuseppe Vassallo (Palermo, 1990), dopo una laurea in Progettazione Allestimenti presso l'Accademia di Belle Arti di Palermo, termina gli studi nel 2018 specializzandosi in Grafica d'Arte presso la stessa istituzione. Collabora con diverse gallerie e partecipa a varie mostre in Italia e all'estero. È stato selezionato dalla giura presieduta da Philippe Daverio per la mostra finale del “Premio Mestre di Pittura 2020”. Nel 2018 ottiene una residenza d'artista, con mostra personale finale, presso l'Istituto Italiano di Cultura di Budapest.

Sarà possibile visitare la mostra fino al 29 maggio secondo i consueti orari di apertura della galleria o su appuntamento

Giovanni Scucces



Informazioni

SACCA gallery – Contenitore di sicilianità – Via Mazzini, 56 – Pozzallo (RG)

Titolo della mostra: Dikotomica

Artisti: Simone Stuto, Giuseppe Vassallo

Opening: sabato 17 aprile 2021 ore 10 - 13 / 15 - 20

Periodo: 17 aprile – 29 maggio 2021

A cura di Giovanni Scucces e Mariateresa Zagone

Apertura al pubblico: dal mar. al sab. ore 16.30 - 19.30 / mar. e gio. anche di mattina ore 10 - 13.

Lunedì e fuori orario su appuntamento.

Evento Facebook

Leggi la notizia sul sito della galleria




Contatti

web www.sacca.online

social (Facebook, Instagram, LinkedIn) sacca.online

e-mail info@sacca.online



DIKOTOMICA
Simone Stuto – Giuseppe Vassallo
SACCA gallery – Contenitore di sicilianità – Pozzallo (Sicilia)
17 aprile – 29 maggio 2021

La dicotomia è, secondo il dizionario filosofico, la derivazione logica da un concetto di due nuovi concetti che esauriscono l’estensione del primo; una bipartizione che, nel caso di questa mostra bipersonale, muove dal sempiterno rapporto esistenziale - forse anche cruccio – io/mondo e trova il proprio focus in due linguaggi opposti, in due opposte propensioni dell’anima: l’esigenza di esprimere attraverso la pittura stati d’animo e, di contro, quella di descrivere i fenomeni della visione. Simone Stuto e Giuseppe Vassallo dunque, con una profonda radicalità figurativa, non sarebbero che epigoni nonché attori di primo piano di quella dicotomia storica all’origine della rottura dell’arte contemporanea avvenuta indubitabilmente a cavallo fra ‘800 e ‘900, quel momento dirompente in cui alla mimesis e alla concezione classica della rappresentazione si sostituirono la dinamica soggetto/oggetto grazie anche all’apporto teoretico e tecnologico degli studi sull’inconscio e dell’invenzione della fotografia e della macchina da presa che portarono le arti visive alla polarità espressionismo/impressionismo.

Per Dikotomica Stuto presenta un corpus di opere fra tavole e carte dominate dall’estrinsecarsi del sentimento come fattore etico e creativo. Il suo è un linguaggio che mette al centro la condizione umana e lo scavo psichico, proiezione di contenuti interiori che rivendicano prepotentemente l’allontanamento da una qualsivoglia visione oggettiva. Stuto non rappresenta, piuttosto plasma una realtà altra in un desiderio comunicativo febbrile e pulsante. Nelle sue opere non c’è narrazione e, conseguentemente, mancano la sequenza e la profondità di campo, la prospettiva e la gerarchia (si guardi all’anacoluto spaziale di “Campestre”) e, su tutti, l’ambientazione. La linea del disegno, sempre netta e sincopata, deforma e spezza le figure; gli occhi sbarrati, le bocche serrate in ghigni spaventosi palesano il tremendo teatro del mondo interiore, una realtà archetipica e prometeica in cui tutto si contorce e che a fatica viene trattenuta, come nel caso delle due sagome panneggiate (rivisitazioni genialmente consapevoli dei ritratti eyckiani e antonelliani) i cui bottoni sembrano sul procinto di esplodere.
In questa visione onirica tutto è compresente, le immagini interiori trovano appiglio nel mito e nella reminiscenza di un immaginario collettivo occidentale profondamente identitario (da Bosh a Bacon a Pontormo) ed esasperato in un groviglio segnico.

Al contrario Vassallo, che qui presenta 8 dipinti ad olio su tela e tavola, intende la pittura (e di pittura tradizionale si parla, a partire da tecnica e supporti!) come una disciplina del pensiero. La sua è una visione pittorica certo radicata nei valori struttivi della tradizione ma, al contempo, proiettata verso strategie di rappresentazione legate alla fotografia e, ancor più, alla cinematografia. I suoi dipinti originano sempre dalla realtà che lo circonda e dalla quale è attratto compositivamente più che pateticamente. Partendo da fotografie costruisce sapientemente la scena entro la cornice utilizzando un registro sorvegliatissimo fatto di quiete e di malinconia estatica e affidandola all’equilibrio elegante di una tavolozza fatta quasi esclusivamente di grigi. Le scene rappresentate sono reali e credibili come credibile e tangibile è il paesaggio in cui sono ambientate, un paesaggio siciliano spesso di mare sulla cui sostanza liquida, velatura su velatura, la stratificazione dei grigi accorda la propria armonia. Questa visione di purezza e di equilibrio, questa pittura incentrata sulla struttura linguistica e sui suoi intrinseci valori formali ed espressivi è però costellata, a ben vedere, di elementi enigmatici che, in taluni casi, suggeriscono all’osservatore una dimensione ulteriore da portare a termine attraverso il proprio vissuto. Si tratta di dettagli come nel caso delle mani appartenenti a non si sa chi in “La natura dello specchio” o del tondo a mo’ di cammeo secessionista di “Camaheu” o ancora dei frames decentrati ed incompleti che sembrano venir fuori, enigmatici, da una pellicola di Truffaut o di Bergman.
Mariateresa Zagone





Giovanni Scucces
Notizie Flash
MODICA - INTERROGAZIONE DI SPADARO ( PD ) SULLE BOLLETTE IDRICHE
SANTA CROCE CAMERINA - IL 13 MAGGIO RIAPRONO I VV.FF.
SCOGLITTI - I SEI PUNTI DI " RESET " PER LA STAGIONE ESTIVA
VITTORIA - IL MPSI CONTRO LA CHIUSURA DELLE ATTIVITA' COMMERCIALI
MARINA DI RAGUSA - FIRRINCIELI ( M5S ) SUL DEGRADO DEI GABINETTI PUBBLICI
SCICLI - " RIFIORIAMO INISEME " CON LA PRO LOCO
VITTORIA - UN ARRESTO PER RESISTENZA
RAGUSA - ARRESTATO GIOVANE EVASO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI
RAGUSA - IL COMIBLEO SUL MUSEO E SULLA CIRCONVALLAZIONE DI IBLA
RAGUSA - RIFLESSIONE DI " RAGUSA PROSIMA " SUI TEMPI DEL COVID
RAGUSA - COMODATO GRATUITO DEL CITY
RAGUSA - CHIAVOLA ( PD ) SULLA CRISI IDRICA
13-05-2021 11:41 - Attualità
[]
Sanità
218 vaccinati in 3 ore a Scicli
Si raccomanda di non arrivare con troppo anticipo, al fine di evitare code

Sono già 218 i vaccinati nelle prime tre ore di apertura dell’Hub Vaccinale di Scicli. Stamani si è regolarmente avviato il nuovo centro che l’Asp di Ragusa in collaborazione con l’amministrazione comunale hanno aperto in tempi record. Non ci sono stati disservizi. L’invito agli utenti è di rispettare gli orari di prenotazione e arri...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
12-05-2021 12:14 - Attualità
[]
Livatino Beato, il successo delle iniziative nella Casa della Memoria
A Canicattì tanti visitatori nelle stanze dove visse la famiglia Livatino
Agrigento, 12 maggio 2021 – «Una luce bianca, netta, senza sbavature che ci accompagna e ci indica
la direzione da prendere senza incertezze né ripensamenti. A simboleggiare la caratteristica che ha
contraddistinto la vita professionale del nostro Giudice Rosario Livatino». Così i rappresentanti della
Casa della Memoria Giudice Livatino hanno raccontato l’...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:43 - Politica
[]
DALLA MANCATA BANDIERA BLU A SCOGLITTI AL VERTICE INDETTO DALLA COMMISSIONE CON I CANDIDATI A SINDACO, IDEA LIBERALE: “SI PUNTI, COMUNQUE, A OFFRIRE I MIGLIORI SERVIZI A TURISTI E RESIDENTI. QUESTIONE PARCHEGGI IN PRIMO PIANO”

“Le bandiere blu sono state assegnate e, purtroppo, la città di Vittoria è rimasta a guardare. Poco male. Se, però, si sfrutta questo periodo che anticipa l’entrata nel vivo della stagione estiva per adottare, con estrema urgenza, ogni intervento utile per riqualificare...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 16:26 - Attualità
[]

APRE L’HUB DI SCICLI

DA DOMANI OPERATIVA LA NUOVA STRUTTURA

IN CONTRADA ZAGARONE

“Soddisfazione del Sindaco che ha rivolto un sentito ringraziamento al Direttore Generale per la sua sensibilità nell’avere accolto le istanze dei cittadini di Scicli.”

Ragusa, 11 maggio 2021 – A dare l’annuncio dell’apertura del nuovo hub sono stati il direttore generale, Angelo Aliquò, e il sindaco di Scicli, Enzo Giannone.

Da domani a Scicli in contrada Zagarone entra in funzione l’hub vaccinale.

Un ampio s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
11-05-2021 12:58 - Politica
[]
Cresce il gruppo della Lega provinciale di Ragusa anche a Chiaramonte Gulfi, l’incontro tra La Rosa con i rappresentanti del territorio comunale per fissare i nuovi obiettivi

Il responsabile Enti locali della Lega provinciale di Ragusa, Andrea La Rosa, in visita a Chiaramonte Gulfi per incontrare alcuni dirigenti del partito; presenti il consigliere comunale Giovanni Presti, Peppe Previti, Samuele Cultrera, Federico Chinnici e Raffaele Migliorisi. “In sintonia con il commissario provinciale Sa...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 11:44 - Politica
[]
Nomina dott. Salvatore Stornello Responsabile della
città di Acate del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità
Forza Italia.
È il dott. Salvatore Stornello, psicologo, il Responsabile del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della città
di Acate.
A darne notizia è la dott.ssa Valentina Spadaro, Coordinatrice del
Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Forza Italia della
Provincia di Ragusa, di concerto con il coordinatore provinciale di
Forza Italia, Giancarlo Cugnata, sentit...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 11:57 - Attualità
[]
ALIQUO' NOMINA DUE DIRETTORI DI STRUTTURA COMPLESSA ALL'ASP DI RAGUSA:

VINCENZO SALVO DI ANNI 45: ARRIVA DAL POLICLINICO DI MESSINA IL NUOVO PRIMARIO DELLA TERAPIA INTENSIVA NEONATALE AL GIOVANNI PAOLO II DI RAGUSA

CARMELO LAURETTA: DIRETTORE DEL SERVIZIO DI IGIENE E AMBIENTI DI VITA – NOMINATO CAVALIERE DELLA REPUBBLICA QUALCHE GIORNO FA

Ragusa, 9 maggio 2021 - Nuovo direttore dell'UOC di Terapia Intensiva Neonatale dell'ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa è il dott. Vincenzo Salvo, 45 an...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 11:39 - Istruzione e Formazione
[]
Ufficio IX- Ambito territoriale Ragusa- Direzione didattica “Paolo Vetri” – Scuola polo per l’inclusione- Ente Nazionale Sordi – sez. di Ragusa

LA DIVERSITA’ COME RISORSA EDUCATIVA

Ragusa, la LIS a scuola per l'inclusione

Inclusione per i bambini sordi, progetto-pilota a Ragusa. In due classi tutti gli alunni imparano la lingua dei segni

Un progetto pilota di alfabetizzazione per la Pratica della Lingua dei segni e degli elementi base della comunicazione visiva è attualmente in corso in due scu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
09-05-2021 10:09 - OBITUARY
[]
La Consulta Comune Giovanile di Ragusa ricorda il giornalista Peppino Impastato nell’anniversario della sua uccisione avvenuta il 9 maggio del 1978

In occasione dell’anniversario della sua uccisione per mano mafiosa avvenuta il 9 maggio del ‘78, la Consulta Giovanile di Ragusa aderisce all’invito di ANCI Sicilia, rivolto a tutti i comuni della Regione, a ricordare Peppino Impastato, giornalista e attivista siciliano da sempre impegnato a denunciare le attività di cosa nostra e assassinato pr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
08-05-2021 11:31 - Economia
[]
SCIOPERO DELLA FAME CONFCOMMERCIO SICILIA, MONITORATO LO STATO DI SALUTE DEL PRESIDENTE REGIONALE MANENTI CHE QUESTA MATTINA HA RICEVUTO LA TELEFONATA DEL GOVERNATORE MUSUMECI: “HO RIBADITO
LE NOSTRE RICHIESTE. SERVE UNA DATA CERTA SULLE RIAPERTURE”

Palermo – 8 maggio 2021. Una giornata tutto sommato tranquilla. Un piccolo calo glicemico nel pomeriggio di ieri, subito rientrato. Tutti gli altri valori si mantengono nella norma. E’ il bollettino, stilato con l’aiuto del medico che ne sta monitor...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
07-05-2021 18:26 - Economia
[]
Sit-in di protesta contro i licenziamenti dell’ex Istituto musicale Bellini di Catania. Fsi-Usae: "Solleciteremo un urgente incontro con Sindaco e Prefetto"

Si è svolto stamattina un sit in di protesta davanti l’istituto musicale “V. Bellini” di Catania in via Etnea, organizzato dalla Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei. Alla base della protesta le gravi incertezze che si sono create per il mancato reinte...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
6

Visitatore Numero
1619050

totale visite
5783981

[]
13-05-2021 10:54 - Cultura & Arte
[]
“Luci di Venezia”, composizione dell'arpista modicano Fabio Rizza, viene eseguita per l'International Harp Festival di Edinburgo in Scozia.
L'Edinburgh International Harp Festival, uno dei più prestigiosi eventi del mondo legati all'Arpa, si è appena concluso. Quest'anno, all'interno delle varie scalette eseguite in concerto da molteplici arpisti di fama internazionale, è presente anche “Luci di Venezia”, una delle composizioni dell'arpista modicano Fabio Rizza che è stata eseguita dal Maestro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
11-05-2021 12:44 - Cultura & Arte
[]

“A TUTTO VOLUME” APRE LA STAGIONE DEI FESTIVAL CULTURALI E RICONSEGNA LE PIAZZE AI LIBRI E AI LETTORI DAL 10 AL 13 GIUGNO A RAGUSA.
Tra le novità apertura in riva al mare e iniziative per celebrare Dante

RAGUSA – “A Tutto Volume – libri in festa a Ragusa” aprirà la stagione dei grandi eventi estivi e riconsegnerà le piazze ai libri, ai lettori e agli autori. Lo farà dal 10 al 13 giugno prossimi rilanciando il desiderio di stare insieme, la volontà di condivisione, di scambio, di incontro in que...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
03-05-2021 19:52 - Angolo della Memoria
[]
Non ci sono stati eventi, in Italia e non solo, senza la partecipazione attiva di personaggi legati alla provincia iblea e/o al Sud-Est della nostra isola. Si tratta di una sorta di " appuntamento con la Storia " di cittadini del nostro territorio, che si sono trovati in un determinato posto in un determinato momento, quando le sorti del Paese hanno presso una piega particolarmente importante.
Presenteremo, in questo articolo, la figura di un personaggio di origine netina: nato a Noto il 9 ma...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
04-05-2021 16:41 - Cultura & Arte
[]
“…E quindi uscimmo a riveder le stelle” è lo slogan della 42esima edizione dell’Infiorata di Noto che vedrà come protagonista assoluto il sommo poeta Dante Alighieri, celebrato attraverso i bozzetti floreali dell’incantevole via Nicolaci. In occasione della manifestazione, il Museo Civico di Noto vuole rendere omaggio al sommo poeta attraverso un evento culturale in streaming dal titolo “Dante, Ibn Hamdis e i poeti persiani”, che avrà luogo il 12 maggio 2021, alle ore 18:00, sulla pagina Face...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio