24 Luglio 2021
Categorie
percorso: Home > Categorie > Politica

RAGUSA - LE PROPOSTE DEL M5S SU PALAZZO TUMINO

PALAZZO TUMINO, IL BANDO E IL RISCHIO DI UN DEPAUPERAMENTO ULTERIORE DEL CENTRO STORICO DI RAGUSA. IL PUNTO DI VISTA DEI CINQUE STELLE: “ECCO LA NOSTRA PROPOSTA”





Da diversi mesi, la città di Ragusa si confronta con l’“operazione” legata all’ex palazzo Tumino, il serpentone edilizio che sorge alle spalle di viale Tenente Lena, in prossimità dello scalo merci. Scelta legittima voluta dall’amministrazione Cassì i cui contenuti, però, non convincono il gruppo consiliare Cinque Stelle. A parlarne è il capogruppo pentastellato Sergio Firrincieli.



-Intanto, di cosa si tratta? Perché parlate di “operazione”?

“Il Comune ha deciso di farsi parte attiva nel concorrere alla destinazione di questo immenso immobile che non è mai stato utilizzato per tutta una serie di vicissitudini che, in questa fase, non ci interessano. E lo ha fatto predisponendo un bando per invogliare un partner privato a partecipare alla gestione futura di palazzo Tumino”.



-In che modo?

“Con una partnership tra pubblico e privato. Un acquisto pari a 15 milioni di euro. Il primo bando, che per noi poteva risultare in qualche modo accettabile, proponeva al partner privato, per la gestione di palazzo Tumino, di acquisire in permuta l’attuale palazzo di Giustizia di via Natalelli da trasformare in un grande albergo con una sala congressi. Questo ci comunicò il sindaco in una conferenza dei capigruppo che chiedemmo proprio per avere dettagli sull’iter. Dei complessivi 32mila metri quadrati di palazzo Tumino, al Comune sarebbero rimasti nell’immediato 4.500 metri quadrati per usi commerciali e per finalità turistico-ricettive”.



-E poi, che succede? Perché si arriva al secondo bando?

“Probabilmente, avranno rilevato, almeno immaginiamo, l’antieconomicità dell’operazione così come è stata disegnata nel primo bando e ne viene predisposto un secondo, quello attuale, che ci si sforza di rendere più appetibile, e uso in proposito le parole più volte dette dal sindaco. Di colpo, viene eliminata la permuta dell’attuale palazzo di Giustizia di via Natalelli, che quindi non rimarrebbe sul groppone del potenziale partner a cui, invece, sono ceduti i 4.500 metri quadrati interni al palazzo di estrazione commerciale. Quindi, i ricavi di una possibile vendita o dei fitti che prima sarebbero ritornati nelle tasche dei ragusani, abbassando di fatto l’esborso nei confronti del gestore, adesso, invece, almeno se passerà il contenuto di questo bando, andranno direttamente nelle tasche di quest’ultimo”.



-E come valutano tale opzione i Cinque Stelle?

“Non ci trova d’accordo. Per un ragionamento molto semplice. In questo modo, altro che volano del centro storico. Si rischia di distruggere tutto quel poco di buono che ancora resiste in questa parte problematica della città, per i motivi che tutti sappiamo visto che, tra l’altro, la residenzialità si è concentrata nelle periferie. D’altronde, non bisogna andare molto indietro nel tempo con la memoria visto che la nascita di un centro commerciale all’interno della cinta urbana ha depauperato il centro storico di buona parte dei negozi esistenti. E, ancora oggi, piangiamo le conseguenze di quelle scelte”.



-Quindi, quale sarebbe la vostra proposta?

“Allo stato attuale, la previsione è quella di destinare 20mila metri quadrati di palazzo Tumino al Tribunale, 8mila mq alla Gdf mentre i 4.500 di cui parliamo dovrebbero avere una destinazione prevalentemente commerciale. Noi, invece, proponiamo di cambiare la destinazione d’uso di questi 4.500 mq, da commerciale a uso uffici, facendo diventare così palazzo Tumino un grande centro direzionale, dove fare trovare spazi adeguati a tutti gli uffici periferici regionali dislocati in varie parti della città e che in questa realtà, invece, potrebbero trovare una specifica e ragionata aggregazione”.



-E quali dovrebbero essere le ricadute?

“E’ presto detto. Un centro direzionale del genere, con Tribunale e Guardia di Finanza, ospiterebbe quotidianamente migliaia di persone. Al contempo, si svilupperebbe tutt’attorno, ma all’esterno, un sistema di piccole e medie imprese nel contesto della ristorazione e, più in generale, dei servizi che potrebbe ridare nuovo slancio all’attività commerciale in centro, via Roma soprattutto. D’altronde, se chiudiamo il Tribunale di via Natalelli e svuotiamo piazza San Giovanni è chiaro che generiamo il deserto già dalle prime ore della giornata e con le possibili aperture all’interno di palazzo Tumino la triste prospettiva potrebbe ampliarsi a tutto il centro e anche alle altre vie commerciali presenti in città”.



-Resta da capire chi dovrebbe coprire tutte le spese di questa operazione.

“Allo stato attuale, il bando prevede che il Comune versi al partner somme, quindi soldi dei ragusani, con un canone pari a 1,35 milioni di euro all’anno per 32 anni, più 10 milioni a fine contratto in caso di canone inferiore (potrebbe esserlo anche di 100 euro?), più 195mila euro per servizi interni indipendentemente dalla presenza o meno del Tribunale, per non parlare dei circa 4 milioni e mezzo che il concessionario potrebbe ricavare dalla totale alienazione dei locali a lui ceduti (4350 mq) oppure 450mila euro (stima in base ai prezzi di mercato) all’anno che potrebbero essere il frutto dell’introito dei fitti commerciali che i ragusani non pagheranno con le tasse ma che saranno sottratti al mercato della locazione, e della compravendita immobiliare nel primo caso, impoverendo di fatto numerosi piccoli proprietari di immobili tra i cittadini ragusani. Non siamo certo Catania che può accogliere tanti centri commerciali quanti se ne possano pensare. Riteniamo che palazzo Tumino, così come lo stanno pensando, possa catalizzare l’attenzione di quegli stessi imprenditori operativi al momento lungo le vie commerciali presenti in città e che, quindi, al suo interno si sposterebbero. Allo stesso tempo, sappiamo che la Regione paga, ogni anno, circa un milione di euro per le locazioni degli uffici periferici, gli stessi che, secondo noi, invece, potrebbero trovare ospitalità nell’ambito dei 4.500 mq a cui dovrebbe essere cambiata la destinazione”.



-Ma come fare per recuperare le risorse economiche necessarie se non si vuole mettere mano alle casse del Comune?

“Dovrebbe essere l’Amministrazione comunale a fare valere il proprio presunto peso politico nei confronti di Musumeci rispetto a un’operazione che, solo nella nostra interpretazione, potrebbe assumere davvero un significato di rilancio delle attività commerciali e per il centro storico. Certo, poi c’era anche l’occasione del Pnrr con cui, ai tempi del Governo Conte, sono stati previsti finanziamenti per 180 cittadelle giudiziarie, oggi inserite nel Recovery plan. Ma sarebbe stato necessario farsi trovare pronti con gli esecutivi progettuali. E, purtroppo, non era il nostro caso. Questa operazione è sempre stata un obiettivo nel programma fatto in casa del sindaco ma non è mai stata inserita in un contesto più ampio di strategia per la città, cosa per la quale sarebbe necessario coinvolgere i vari livelli istituzionali sovraordinati. Ad ogni buon modo, come ripiego, la soluzione di coinvolgere la Regione eviterebbe almeno che le spese per palazzo Tumino gravassero direttamente sulle tasche dei ragusani, giacché si sta pensando ad una struttura che interessa tutta l'area metropolitana”.



-Le conclusioni, dunque?

“Secondo noi, questa operazione, così come è stata pensata attualmente, pur rientrando in un'idea più globale per la gestione di alcuni luoghi sensibili della nostra città, rischia di determinare un nocumento non da poco per il centro storico di Ragusa e non solo. E se i negozi, gli uffici postali, le banche, i supermercati, i ristoranti, ecc., ecc., andranno via da altre aree della città per trovare ospitalità all’interno di palazzo Tumino, si impoveriranno anche quelle famiglie ragusane che affittano i locali a queste stesse attività commerciali. Vale, altresì, la pena di precisare che il Comune mette a disposizione i locali del Tribunale senza che il ministero di Grazia e Giustizia versi un euro. Lo stesso sarà per la Gdf che occupa locali del demanio e che verserebbe al Comune le uniche somme che eroga a un privato per i locali di via Archimede, tutto ciò a dimostrazione della ricchezza sottratta ai cittadini. Quindi, lo spostamento sarà, di fatto, a parametro zero. Per la Regione, al contrario, acquisire palazzo Tumino e trasferirvi i propri uffici non sarebbe un costo, anzi. Non pagherebbe più affitti, ricordiamo un milione di euro l’anno, e diventerebbe la proprietaria di palazzo Tumino grazie a 15 anni di risparmio e senza costi diretti dei ragusani sottratti dal bilancio comunale, ricordiamolo in tutto oltre 50 milioni di euro, che a questo punto potrebbero essere investiti per la vera riqualificazione della città del centro storico e delle sue periferie”.



Sergio Firrincieli

Gruppo consiliare M5s

Ragusa – 17 giugno 2021
Notizie Flash
SCICLI - ADOTTATO IL PIANO SPIAGGE
SCICLI - PER LA LEGA UN DISASTRO LA RACCOLTA DEI RIFIUTI
RAGUSA - DENUNCIATO PER DANNEGGIAMENTO DI 8 MOTORINI
MODICA - FdI CONTRO L?AGENZIA RECUPERO DELLE ENTRATE COMUNALI
SANTA CROCE CAMERINA - IL SINDACO BARONE SULL'OBBLIGO DELLE MASCHERINE
RAGUSA - LE CRITICITA' DEL BANDO ALLOGGI ERP
POZZALLO - ARRESTATA DAI CARABINIERI NONNA EROINA
DONNALUCATA - 262.000 EURO PER LA CHIESA DI SANTA CATERINA DA SIENA
SCOGLITTI - ISOLA PEDONALE VIETATA A BICI, MONOPATTINI E SKATEBOARDS
24-07-2021 12:36 - Economia
[]
Stagione elettiva della Cna territoriale di Ragusa, conclusa la prima fase

Ecco i nuovi vertici dopo le assemblee nelle associazioni di mestiere

Si è conclusa nei giorni scorsi la prima parte della stagione elettiva della Cna territoriale di Ragusa caratterizzata per oltre un mese dagli appuntamenti che hanno riguardato il rinnovo degli assetti organizzativi delle varie associazioni di mestiere, oltre che lo svolgimento delle assemblee a livello comunale. La stagione elettiva culminerà il pros...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 11:39 - Attualità
[]
Prorogati gli “Open day” fino al 27 luglio 2021

In tutti gli hub dell’Asp di Ragusa

Ricominciano i drive in per i test rapidi

Ragusa, 23 luglio 2021 - All’Asp di Ragusa proseguono fino a martedì 27 luglio gli “Open Days”, organizzati dalla Regione Siciliana per promuovere ulteriormente la campagna vaccinale nell'Isola.

A partire dai 12 anni compiuti in su, ci si potrà vaccinare senza prenotazione in tutti i punti vaccinali della provincia di Ragusa. Saranno somministrati i sieri Pfizer e Mode...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 11:32 - Politica
[]
Tomato Brown, Campo: “Solo ora audizione in III commissione dopo mesi di attesa, ora la Regione metta in campo aiuti concreti”

La regione metta in campo aiuti concreti per aiutare gli agricoltori che sono afflitti, ormai da mesi, dal virus del tomato brown. E’ tornata a chiederlo a gran voce la deputata regionale del M5s di Ragusa, Stefania Campo, che ha partecipato all’audizione in III Commissione Attività produttive, per affrontare le problematiche legate alla diffusione della virosi. “La no...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-07-2021 11:42 - Politica
[]
La Lega Comiso a confronto con il sindaco Schembari: “L’azione amministrativa, già positiva, sarà ancora più incisiva per assicurare migliore vivibilità alla comunità locale”

Ci sarà un’azione ancora più incisiva sul piano amministrativo. Per migliorare alcune delle attività amministrative riscontrate a livello comunale. E’ questa la risultante del confronto che il commissario cittadino della Lega di Comiso, Giovanni Angelieri, accompagnato dal responsabile provinciale enti locali del partito ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-07-2021 11:57 - Politica
[]
Il coordinamento di Gioventù Nazionale della provincia di Ragusa si rinnova Il movimento giovanile di Fratelli d'Italia, Gioventù Nazionale, vede un cambio di vertici in provincia di Ragusa con la nomina del vittoriese Riccardo Ronza a Presidente provinciale e con l'entrata del modicano Giovanni Baglieri nel direttivo regionale del movimento. "È un grande onore -dichiara Riccardo Ronza- ricoprire questa carica ma sono consapevole che sarà anche un grande onere: coordinare la provincia di Ragu...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 17:41 - Attualità
[]
Anche l'on. Nello Dipasquale è stato contagiato dal covid, nonostante avesse assunto tutte e due le dosi del vaccino. Probabilmente il contagio è avvenuto a Palermo, all' ARS, in seno alla V Commissione: l'on. Dipasquale si è alternato al microfono, che non è stato sterilizzato, dopo un altro oratore affetto dal virus. Trasferitosi in Sardegna, per delle brevi vacanze, nonostante vaccinato, l'on. Dipasquale ha avvertito i sintomi classici del contagio, dalla febbre alla tosse, ed è fini...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 18:12 - Politica
[]
A difesa e garanzia del consumatore e del produttore
un ddl di Assenza per l'utilizzo del blockchain nel commercio
di prodotti agricoli, pescato e industria della trasformazione siciliani

Cos'è il blockchain? Quali le sue valenze nel campo del commercio dei prodotti alimentari della terra e del mare? Ce lo spiega Giorgio Assenza il quale, con il prezioso ausilio del tirocinante curriculare Marco Guarna, studente della Luiss Guido Carli, ha preparato e depositato in Ars un ddl che, se approvato i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 12:16 - Economia
[]
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-07-2021 16:14 - Attualità
[]
Monsignor Roberto Asta nominato vicario generale
con la formula “Donec alitar provideatur”

Il Vescovo, monsignor Giuseppe La Placa, ha nominato monsignor Sebastiano Roberto Asta vicario generale con la formula“donec aliter provideatur”. L’uso di questa formula conferisce a monsignor Asta tutte le prerogative proprie del suo ufficio “finché non si provveda in modo diverso”: da una parte non è quindi prevista una scadenza e, d’altra, il Vescovo si riserva di provvedere altrimenti, qualora lo rite...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-07-2021 13:02 - Attualità
[]
Limitare la velocità. Azione di sensibilizzazione della polizia locale

Proseguono le azioni di sensibilizzazione per limitare la velocità sulla strada da parte della polizia locale, nell’ottica del rafforzamento e di ulteriore messa in sicurezza del servizio, come voluto dall’amministrazione comunale che già ha agito attraverso la realizzazione di numerosi attraversamenti pedonali rialzati e dissuasori laddove il codice della strada lo consente.

In questi giorni si sta installando agli ingress...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-07-2021 12:37 - Attualità
[]
Rete idrica: nuovi interventi strutturali

L’erogazione idrica alle utenze servite da rete avviene sulla base di un regime turnato, per il tramite di opportune manovre in rete, in quanto non vi è la possibilità di mantenere tutta la rete in pressione.

Ciò è dovuto alla vetustà della rete, che determina perdite idriche e insufficienza della pressione nei punti di erogazione all’utenza.

Pertanto, soprattutto in alcuni punti storicamente noti, si determinano frequenti disservizi dovuti a carenza ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-07-2021 12:39 - Politica
[]
Simone Diquattro aderisce a Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia.

Soddisfazione di Alessandro Sittinieri e Nicoletta Tumino.

Gioventù Nazionale si arricchisce a Ragusa di una nuova e prestigiosa adesione: Simone Diquattro, attuale presidente della Consulta Giovanile del Comune di Ragusa, aderisce al Movimento giovanile di Fratelli d’Italia.

“Sono molto felice” dichiara Simone Diquattro “di entrare a far parte di Gioventù Nazionale, un movimento coeso di giovani con tanta...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-07-2021 12:20 - Attualità
[]
Donata al comune di Comiso, un’opera scultorea del maestro Vittorio Balcone. “ Balcone , legato alla sua città da vincoli affettivi, ha donato quest’opera per la fruizione di tutti”. Dichiarazioni del sindaco.

“ Il comune si arricchisce di un’altra opera molto bella, dal titolo “enigma”, realizzata dal maestro Vittorio Balcone – spiega il sindaco Maria Rita Schembari – che è già stata posizionata nel corridoio del piano del sindaco, tra le due aperture dell’ aula consiliare che è il sito più i...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-07-2021 11:49 - Attualità
[]
Il nuovo direttore Unità Operativa Complessa Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche

è il dottor Giuseppe Arestia

Ragusa, 19 luglio 2021 - Il dottor Giuseppe Arestia è stato nominato direttore dell’U.O.C. Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche, a seguito di pubblico concorso.

Giuseppe Arestia, classe 1967, laureato in Medicina Veterinaria conseguita in data 10/03/1995 nell’Università degli Studi di Messina.

Vanta una lunga esperienza lavorati...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-07-2021 16:23 - Politica
[]
Comiso. La visita istituzionale alla città del Governatore Nello Musumeci, dopo quasi quattro anni di governo, appare vuota e ha il sapore di uno spot elettorale.

Si è svolta ieri la visita istituzionale del Governatore Nello Musumeci alla città di Comiso, concretizzatasi con un laconico intervento al Consiglio Comunale e l’inaugurazione parziale dei lavori di manutenzione della cupola della Basilica Maria SS. Annunziata. Nonostante il clima di cordialità e di garbo istituzionale dovuto al ruo...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-07-2021 12:58 - Eventi
[]

Fino al 26 agosto la rassegna di mostre d’arte contemporanee e moderne

promossa da Anna Vicentini e Chiara Vezil con la collaborazione dell’Amministrazione comunale

SIRACUSA - Grazie agli studenti del corso di promozione del patrimonio culturale dell’Università di Catania, sede di Siracusa, e in sinergia con l’Amministrazione comunale, riaprono le porte del teatro comunale di Siracusa. Da diversi anni chiuso al pubblico, il teatro torna a risplendere incorniciato da bellissime opere d’arte post...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-07-2021 12:18 - Attualità
[]
Compleanno

Il sindaco Giannone festeggia i 100 anni della signora Elvira

Elvira Migliorato è stata festeggiata ieri a Donnalucata

Festa di compleanno ieri sera per la signora Elvira Migliorato, che, circondata dall’affetto dei parenti, dei vicini di casa e degli amici, ha festeggiato 100 anni di vita.

Il sindaco di Scicli Enzo Giannone ha regalato una targa del Comune alla signora Elvira, che, nonostante gli acciacchi, conserva lucidità e presenza di spirito.

Vedova Augugliaro, la signora Miglior...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]




Utenti Online
7

Visitatore Numero
1680725

totale visite
6121051

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
24-07-2021 10:48 - Cultura & Arte
[]
IL TOCCANTE READING DI PIPPO PATTAVINA DEDICATO ALLE DONNE NEL MITO CHIUDERÀ LA 6^ EDIZIONE DEL FESTIVAL IBLEO DELLA TRAGEDIA GRECA “3DRAMMI3”. TRA GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA DAL 29 AL 31 LUGLIO A RAGUSA IBLA ANCHE LO SPETTACOLO “NEL VENTRE”.

RAGUSA – Sarà Pippo Pattavina a chiudere sabato 31 luglio, alle ore 20.30, la sesta edizione del Festival ibleo della tragedia greca “3drammi3” a Ragusa Ibla. Un reading toccante e profondo dal titolo Prigioniere di un mito: quando la vita diventa sim...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-07-2021 11:22 - Cultura & Arte
[]
L’AVARO DI MOLIÈRE DELLA COMPAGNIA GODOT CONQUISTA IL PUBBLICO DEL CASTELLO DI DONNAFUGATA. APPLAUSI PER LA NUOVA PRODUZIONE DAI TRATTI ORIGINALI E DALLA REGIA VISIONARIA, ANDATA IN SCENA IERI. SI REPLICA STASERA E DOMANI.

RAGUSA – Impegno e talento: la Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa si conferma una realtà culturale di altissima qualità e conquista il pubblico del Castello di Donnafugata con L’Avaro di Molière. Ieri sera la prima delle tre serate di luglio dedicate a questa nuova produzione, s...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-07-2021 18:03 - Angolo dell´Arte
[]
Litrico e gli altri, il contributo dell'arte sartoriale italiana nel mondo

Nato a Catania nel 1927, era il primogenito di ben dodici figli di un povero pescatore. Angelo Litrico, uno dei più importanti sarti di tutti i tempi, s’è formato in via Etnea presso la sartoria di Agatino Distefano. Trasferitosi a Roma a 18 anni, ha lavorato come apprendista nella sartoria di via Sicilia 51, che acquisterà nel 1951, fondando la sua azienda. Grazie in particolare all’attore Rossano Brazzi, suo primo cli...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-07-2021 16:39 - Cultura & Arte
[]
L’AVARO DI MOLIÈRE. NUOVA PRODUZIONE DELLA COMPAGNIA GODOT: UNA MESSA IN SCENA ORIGINALE IN CUI GLI ATTORI DIVENTANO SPETTATORI. PER LA RASSEGNA PALCHI DIVERSI ESTATE AL CASTELLO, DAL 23 AL 25 LUGLIO APPUNTAMENTO AL CASTELLO DI DONNAFUGATA.

RAGUSA – Una messa in scena originale e molto coinvolgente per L’Avaro di Molière, la nuova produzione firmata Compagnia G.o.D.o.T. all’interno della stagione Palchi Diversi Estate al Castello. Dal 23 al 25 luglio, con replica poi dal 27 al 29 agosto, alle...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
21-07-2021 12:48 - Eventi
[]
ZŌ CENTRO CULTURE CONTEMPORANEE

Per Raizes 2021 la poesia delle donne in musica della catalana Carola Ortiz

Il 22 luglio, per la versione estiva della rassegna di world music prodotta da Zō in collaborazione con l’Associazione Darshan, il live del trio della cantante, clarinettista e compositrice catalana. Con lei Sandrine Robilliard violoncello e voce e Bartolomeo Barenghi chitarra 7 corde e voce

Catania, SpiazZō @ Zō Centro culture contemporanee, 22 luglio 2021, h. 21

www.zoculture.it

Quarto a...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-07-2021 16:55 - Cultura & Arte
[]
IL SENTIMENTO DEL ROMANTICISMO IN TUTTE LE SUE SFACCETTATURE IL PROTAGONISTA DELLO SPETTACOLO MUSICALE “SOGNO ROMANTICO” CON IL CLARETTINISTA CARLO FRANCESCHINI E IL PIANISTA MICHELE INNOCENTI, SABATO 24 LUGLIO A RAGUSA PER LA STAGIONE CONCERTISTICA MELODICA.

RAGUSA – Il secondo atteso appuntamento della 26esima stagione concertistica internazionale Melodica sarà dedicato al romanticismo nella musica, attraverso il concerto “Sogno Romantico”. L’associazione culturale Melodica, con la direzione...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-07-2021 16:46 - Cultura & Arte
[]
UN’EMOZIONE CONDIVISA, AMPLIFICATA, E PER QUESTO ANCORA PIÙ SPECIALE. GRANDE SUCCESSO PER LA 13^ EDIZIONE DI SCENICA FESTIVAL CHE SI È CONCLUSA IERI A VITTORIA.

VITTORIA (RG) – Il teatro è il luogo dell’anima, il posto in cui il proprio io trova riposo. Gli ultimi mesi sono stati difficili per l’io di ciascuno, ecco perché il teatro oggi rivendica ancor di più il suo ruolo di culla esistenziale. Regala emozioni, fa divertire e fa riflettere. Insegna a pensare e a farlo anche con leggerezza. A...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
19-07-2021 12:03 - Cultura & Arte
[]
Liolà. Al via la 4^ edizione della rassegna di libri organizzata dalla Pro Loco Mazzarelli.

Dal 23 luglio al 5 settembre a Marina di Ragusa.

Riparte Liolà - luoghi, incontri, opere, autrici e autori. Anche quest’anno, a nutrire gli incontri, tematiche diverse: figure di donne da ricordare ma anche atmosfere e storie accostate sia alla storia vera che a quella immaginata, con uno sguardo ai tesori sommersi del mare Mediterraneo.

Si comincia il 23 luglio con “Maria Occhipinti. Storia di una donna ...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-07-2021 13:05 - Eventi
[]
AD ORTIGIA AL VIA “ARTIERI MERCATO CREATIVO”, FESTIVAL DELLE ARTI E DEI MESTIERI

SIRACUSA - Al via “Artieri Mercato Creativo” il primo Festival della Sicilia dedicato alle Arti e ai Mestieri. Dal 16 al 25 luglio ad Ortigia, presso Largo Aretusa,la kermesse vedrà artieri provenienti da tutta Italia esporre le proprie eccellenze: artigiani, designer, illustratori, stilisti legati da un unico denominatore, l’artigianato Made in Italy. L’inaugurazione è fissata per venerdì 16 luglio alle ore 19.00...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-07-2021 11:35 - Cultura & Arte
[]
17 luglio 2021 Successo e soddisfazione per la presentazione di Modica – Storie di vita e altre dolcezze.

Un pubblico davvero numeroso ha partecipato, la sera dello scorso giovedì 15 luglio, alla presentazione del libro di Marco Sammito, patrocinata dal Comune di Modica e organizzata dalla casa editrice Incipit23. L’atrio del Palazzo San Domenico, sede comunale, si è riempito di amici, gente del luogo e persone che hanno a cuore il passato e il destino della città che è protagonista del libro...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-07-2021 11:00 - Angolo della Memoria
[]
Il 15 luglio 1943 morì ad Auschwitz Vittoria Gorizia Nenni, detta Vivà e chiamata "Gorizia " in onore della città liberata dagli Austriaci. Nata nel 1915 ad Ancona, terza figlia di Pietro Nenni, partecipò attivamente alla resistenza in Francia, dove la famiglia era in esilio e dove si era sposata giovanissima con Henry Daubeuf. Nel 1942 fu arrestata dalla Gestapo insieme al marito, con l'accusa di tramare contro lo stato collaborazionista. Il marito venne ucciso l'11 agosto a Mont Valérien...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
17-07-2021 12:55 - Cultura & Arte
[]
CONSULTA COMUNALE FEMMINILE

Convegno/Celebrazione

MARIA OCCHIPINTI

tra aneliti di libertà e passione per la vita

Il 29 luglio ricorre l'anniversario della nascita di Maria Occhipinti (1921-1996), una “Donna diRagusa” (come lei stessa si è definita) tenace e determinata, antesignana dell'emancipazione femminile.

L'amore per la sua terra e la sua gente, la sete di giustizia, la rivendicazione del diritto alla parola sono alcuni dei temi che hanno ispirato e motivato il suo agire, da quando incinta f...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
16-07-2021 12:40 - Cultura & Arte
[]
Undici appuntamenti con la musica classica nel cuore del barocco:

da luglio a settembre torna a Modica Vespero Musicale

Dopo oltre un anno senza musica, l’estate nel cuore del Barocco tornerà ad essere attraversata dalle note di Vespero Musicale, con un programma organizzato dall’Associazione Mozart Italia che sarà eccezionalmente ricco – ben 11 appuntamenti da luglio a settembre – ed eccezionalmente articolato, grazie ad una serie di concerti di musica classica che si intrecceranno a quelli tr...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
14-07-2021 12:12 - Cultura & Arte
[]
Cerimonia di premiazione

XIII Concorso Nazionale di Poesia

Città di Chiaramonte Gulfi – Premio Sygla

- Medaglia di bronzo 2015 Senato della Repubblica -

Si svolgerà sabato 24 luglio, alle ore 20:30 presso il cortile del Convento dei Frati Fancescani di Santa Maria del Gesù di Chiaramonte Gulfi, la cerimonia di premiazione del XIII Concorso Nazionale di Poesia “Città di Chiaramonte Gulfi – Premio Sygla”.

Nel corso della serata, che sarà allietata dalla presenza del Siracusa GuitarDuo composto da Ne...
invia ad un amico [stampa] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio