25 Gennaio 2022

"RICORDANDO QUEI MITICI ANNI ’60 IN UNA SICILIA ISOLATA E ARCAICA " di Salvatore Battaglia

RICORDANDO QUEI MITICI ANNI ’60 IN UNA SICILIA ISOLATA E ARCAICA

A ma terra…

«Aiu vistu u mappamonnu

e a carta ri navichari,

ma a Sicilia ben mi pari

a ciu bena isola ro munnu».

Da bambini, andavamo in macchina (quelli che avevano la fortuna di averla) senza cinture di sicurezza e senza airbag! I flaconi dei medicinali non avevano delle chiusure particolari. Bevevamo l’acqua dalla canna del giardino o dalla fontanella pubblica nel quartiere degli Archi (Ragusa Ibla) non da una bottiglia. Che orrore!!
Andavamo in bicicletta senza usare un casco. Passavamo dei pomeriggi a costruirci i nostri “carri giocattolo” (Calacipitu). Ci lanciavamo dalle discese e dimenticavamo di non avere i freni fino a quando non ci sfracellavamo contro un albero o un marciapiede. E dopo numerosi incidenti, imparavamo a risolvere il problema… noi da soli!!!
Uscivamo da casa al mattino e giocavamo tutto il giorno; i nostri genitori non sapevano esattamente dove fossimo, nonostante ciò, sapevano che non eravamo in pericolo. Non esistevano i cellulari. Incredibile!!

Ci procuravamo delle abrasioni, ci rompevamo le ossa o i denti… e non c’erano mai denunce, erano soltanto incidenti: nessuno ne aveva la colpa. Avevamo delle liti, a volte dei lividi. E anche se ci facevano male e a volte piangevamo, passavano presto; la maggior parte delle volte senza che i nostri genitori lo sapessero mai.

Mangiavamo dei dolci, del pane con moltissimo burro e bevande piene di zucchero… ma nessuno di noi era obeso. Ci dividevamo una Fanta con altri 4 amici, dalla stessa bottiglia, e nessuno mai morì a causa dei germi. Non avevamo la Playstation, né il Nintendo, né dei videogiochi.

Né la TV via cavo, né le videocassette, né il PC, né internet; avevamo semplicemente degli amici. Uscivamo da casa e li trovavamo. Andavamo, in bici o a piedi, a casa loro, suonavamo al campanello o entravamo e parlavamo con loro. Figurati: senza chiedere il permesso! Da soli! Nel mondo freddo e crudele! Senza controllo!
Come siamo sopravvissuti?!

Facevamo incredibili gare in bicicletta senza dover fare lo slalom fra auto in sosta, parcheggi selvaggi e gas di scarico… al massimo dovevamo stare attenti al fosso accanto alla strada e alle buche sulla stessa.

Ci inventavamo dei giochi con dei bastoni e dei sassi.

Giocavamo con dei vermi e altri animaletti e, malgrado le avvertenze dei genitori, nessuno tolse un occhio ad un altro con un ramo e i nostri stomaci non si riempirono di vermi.

Il massimo della tecnologia si raggiungeva “truccando” i tappi a corona delle bibite con cui gareggiavamo, colpendoli con le dita, su strade e marciapiedi in incredibili campionati che doravano giornate intere e si concludevano perché avevi finito le dita sane… Le strade, almeno quelle di Ibla, erano lastricate di pietre lisce e resistenti a tutte le intemperie.

Alcuni studenti non erano intelligenti come gli altri e dovevano rifare la seconda elementare. Che orrore!!!

Non si cambiavano i voti, per nessun motivo. I peggiori problemi a scuola erano i ritardi o se qualcuno masticava una cicca in classe. Le nostre iniziative erano nostre. E le conseguenze, pure. Nessuno si nascondeva dietro a un altro. L’idea che i nostri genitori ci avrebbero difeso se avessimo trasgredito ad una legge non ci sfiorava lontanamente; loro erano sempre dalla parte della legge.
Se ti fossi comportato male i tuoi genitori ti avrebbero messo in castigo e nessuno li metteva in galera per questo. Sapevamo che quando i genitori dicevano “NO”, significava proprio NO. I giocatoli nuovi li ricevevamo per il compleanno e a Natale, non ogni volta che si andava al supermercato.

I nostri genitori ci facevano dei regali con amore, non per sensi di colpa. E le nostre vite non sono state rovinate perché non ci diedero tutto ciò che volevamo. Avevamo libertà, insuccessi, successi e responsabilità, e abbiamo imparato a gestirli.

Oggi siamo quelli che siamo: orgogliosi e contenti di aver vissuto un periodo di spensierata giovinezza, e cercando di trasmettere sempre l’ottimismo che può e deve essere il motore della nuova gioventù per affrontare il presente e il prossimo futuro.


Salvatore Battaglia

Presidente Accademia delle Prefi
studies coordinated by federal techncians




ISCRIZIONI APERTE PER CORSI CON ISTRUTTORI FEDERALI
Notizie Flash
VITTORIA - IL COMUNE LANCIA IL " PATTO PER IL LAVORO SOSTENIBILE "
VITTORIA - SINDACATI E AZIENDA AI FERRI CORTI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA
RAGUSA - ALL' "ECCE HOMO " MANCA L'ASCENSORE: LA DENUNCIA DI " AREA IBLEA "-
VITTORIA - IL MERCATO ORTOFRUTTICOLO NON ENTRA IN ITALMERCATI
RAGUSA - TRASFERITO AL CENTRO ASI L'HUB PEDIATRICO
RAGUSA - L'EBT SUI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI
PALERMO - MOZIONE DELL'ON. CAMPO SUI TAMPONI A PARAFARMACIE E INFERMIERI
RAGUSA - IL COMUNE ATTIVA IL PORTALE j- CITY. GOV
MODICA - INTERROGAZIONE DI CASTELLO E SPADARO ( PD) SULLE EDICOLE CIMITERIALI
RAGUSA - IN PROVINCIA PIL PIU' 5,3% NEL 2021
MARINA DI RAGUSA - L'ASSESSORE GIUFFRIDA SULL'INQUINAMENTO IDRICO
MODICA - INTERROGAZIONE DEL M5S SUL DISSERVIZIO TELEFONICO A MODICA ALTA
MARINA DI RAGUSA - LAPORTA E L'INQUINAMENTO NELLA FRAZIONE BALNEARE
24-01-2022 17:14 - Attualità
[]
Niente Green Pass al supermercato ma non si può consumare, ma serve per tabaccherie e banche: il nuovo Dpcm

Firmato il nuovo Dpcm che vale per febbraio e marzo: il Green Pass non serve per alcuni locali (ipermercati o uffici di polizia) ma rimane per banche e altro

È stato firmato dal presidente del Consiglio Mario Draghi il Dpcm in cui si elencano i negozi dove sarà possibile entrare senza Green Pass base. L'ordinanza è valida dal 1° febbraio 2022 e termina il 31 marzo. Fino a febbraio rimane ...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2022 12:50 - Politica
[]
Acqua inquinata a Marina di Ragusa, Calabrese (PD) replica all’assessore Giuffrida

“E’ incredibile notare con quale tranquillità membri dell’amministrazione comunale di Ragusa si siano specializzati nell’arte del minimizzare qualsiasi problema, riducendolo a fatto transitorio, mentre ogni mancanza amministrativa viene giustificata con il tentativo di far passare ogni azione ordinaria dell’amministrazione come straordinaria. L’assessore Giuffrida, tra tutti, è un vero fuoriclasse in questa disc...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2022 10:20 - Politica
[]
IL TRATTO DELLA SS 115 CHE ATTRAVERSA VITTORIA RESTITUITA DAL COMUNE ALL’ANAS, IL CONSIGLIERE SCUDERI: “E’ UN BENE O UN MALE? NON POSSIAMO DISCUTERNE PERCHE’ NESSUNO LO COMUNICA AL CIVICO CONSESSO”

“Il sindaco, con cui è diventato pressoché impossibile interloquire, visto che non si è ancora presentato neppure una volta in Consiglio comunale, ci ha fatto sapere, utilizzando i canali social non istituzionali ma quelli personali, anomalia più volte rilevata, che il tratto della Ss 115 che attrav...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2022 18:30 - Attualità
[]
Per il comitato Ragusa al Centro i ritardi nella riapertura del Museo Archeologico assumono aspetti assai delicati e imbarazzanti
Per una scala di sicurezza esterna che il Comune ritarda a fornire e installare, il Museo Archeologico di Ragusa continua a restare chiuso.

Evidentemente, all’Ufficio Tecnico non tutti sono efficienti come vorrebbe far apparire il Sindaco Cassì.

Della questione si interessa il comitato Ragusa al Centro che riceve continue richieste di chiarimenti sul perché dell’insan...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2022 18:18 - Attualità
[]
Sequestro stabilimento balneare Sabir e buonsenso

17 gennaio 2022, l’intervento della capitaneria di porto di Pozzallo ha messo sotto sequestro penale lo chalet Sabir sulla riviera di ponente di Donnalucata: un atto giudiziario dovuto e non solo…
Il provvedimento, motivato dalla presenza sulla spiaggia della struttura oltre i termini della concessione (30 settembre ‘021) rappresenta per i cittadini a cui sta a cuore la tutela dei beni della collettività un atto che va oltre il semplice interven...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2022 12:36 - Politica
[]
Fusione aeroporti di Catania e Comiso, per Campo “troppi interrogativi, mentre riappare lo spettro della privatizzazione”

“Che fine farà l’aeroporto di Comiso e dietro gli annunci di Musumeci e Torrisi cosa si nasconde?”: a chiederselo è Stefania Campo, deputata regionale del Movimento 5 Stelle, nel commentare l’annunciata fusione tra le due società di gestione Sac (aeroporto di Catania) e Soaco (aeroporto di Comiso), il cui progetto è stato presentato ieri pomeriggio nel capoluogo etneo.

“Sul...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
22-01-2022 11:50 - Economia
[]
UIL-UILTEC: “Vertenza Pfizer Catania, lavoratori in sciopero il 4 marzo. E il 3 febbraio l’azienda potrebbe sciogliere il mistero sul piano industriale”

“Non c’è un motivo perché Pfizer lasci Catania. Anzi, ci sarebbero tante ragioni perché raddoppi. Per questo, aspettando l’incontro con i sindacati di categoria annunciato dalla multinazionale per il 3 febbraio, Uil e Uiltec assicurano sin d’ora pieno sostegno allo sciopero che i rappresentanti sindacali Rsu di Uiltec Uil insieme con Filctem C...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-01-2022 16:10 - Attualità
[]



L'umanità prima di tutto.Pozzallo: poliambulatorio.
Buongiorno sono una cittadina e mi permetto di scrivere per mettere in risalto quello che accade oggi più che mai anche se forse c'è sempre stato.
Sono una cittadina che fa parte di tutta quella schiera di persone che hanno patologie particolari e stamattina a causa di una difficoltà fisica dovevo fare una visita medica come da prenotazione presso il poliambulatorio di Pozzallo.
Che dire?
Visita prevista per le 8:30, il mio arrivo presso la s...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
[]
21-01-2022 12:47 - Attualità
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-01-2022 12:23 - Attualità
[]
Giada Rotta: una siciliana per Sanremo

Vittoria (RG), 19 gennaio – Mancano ormai poco più di dieci giorni per l’inizio del festival di Sanremo 2022.

Anche quest’anno la città dei fiori si trasformerà nel centro mediatico italiano, in un vortice di emozioni e stress come solo la kermesse canora nazionale sa fare.

Ed è proprio qui, che prenderanno forma i sacrifici di mesi di studio e di lavoro dello staff Dream Massage® (tecnica di massaggio certificata) diretto dal Maestro Stefano Serra, spa ma...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
Categorie
Utenti Online
11

Visitatore Numero
1853437

totale visite
6979794

ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
ANGELO GIGLIO FOTOGRAFIA
24-01-2022 17:48 - Cultura & Arte
[]
“NATI IN BIANCO E NERO”, IL RICERCATO OMAGGIO ALLA COMICITA’ D’ALTRI TEMPI. CON EMANUELE PUGLIA E COSIMO COLTRARO AL TEATRO GARIBALDI DI MODICA IL 29 E 30 GENNAIO

MODICA (RG) - Il mese di gennaio si chiude con una commedia-varietà al Teatro Garibaldi di Modica. Con un doppio appuntamento sabato 29 alle ore 21 e domenica 30 gennaio alle ore 18.30 il duo comico composto da Cosimo Coltraro ed Emanuele Puglia porta in scena “Nati in bianco e nero”, uno spettacolo d'altri tempi che rievoca sketch e...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
24-01-2022 17:35 - Cultura & Arte
[]
“L'arte rinnova i popoli e ne rivela la vita. Vano delle scene il diletto ove non miri a preparar l'avvenire”.
STAGIONE TEATRALE 2022 - Bellezza, cibo per l'anima

Sarà l'“Ennio Morricone Tribute”, grande omaggio all'indimenticato genio del’900 musicale italiano, ad inaugurare, sabato 12 febbraio 2022 alle ore 21,00, la stagione del Teatro Placido Mandanici, che si comporrà di dieci eventi di valore e che comprende tutte le arti: dalla lirica al balletto, dalla prosa alla classica, dalle colonne...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
DELLE COSE DI SICILIA
24-01-2022 13:11 - Rubrica DELLE COSE DI SICILIA Uomini e fatti senza tempo
[]
Le Teste di Moro In Sicilia tra storia e leggenda

"O Bedda Signurina ch’hai di latti la camissa – Si Bianca e russa comu la cirasa – Quannu t’affacci fai
la vucca a risa – Biato cui ti dà lu rpimu vasu! – Ntra la porta tua lu sangu è sparsu – E nun me
porta se sugnu saracinu niuru e si muoru uccisu… - e s’iddu muoru e vaju mparadisu- Si nun ce
truovo a ttia – mancu ce trasu."

In una gita al Castello di Donnafugata con i miei compagni di associazione cattolica denominata
“Aspiranti” capeggiata dal s...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
23-01-2022 12:02 - Cultura & Arte
[]
Giorno 28 Gennaio 2022 alle 18.30 presso l'Ente Liceo Convitto per il secondo incontro di "Voci di Donne" Il viaggio interiore di Marinella Tumino .Conduce Teresa Floridia.
Ingresso gratuito.

La segreteria.
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
21-01-2022 12:31 - Attualità
[]
L’accoglienza di Mustafà in Italia

La formazione di un essere umano è una cosa bellissima, come ben sappiamo uno dei tanti spermatozoi si inserisce nell’utero materno viene fecondato e pian piano si crea un essere umano.

La vita è sempre bellissima da vivere, ma delle volte purtroppo si nasce con delle “mancanze” che ti precludono di viverla al meglio. Se poi nasci in Siria ove da anni vi è in atto una guerra civile assurda, vivere con delle disabilità è ancora più complicato.

È il caso di Musta...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
20-01-2022 11:34 - Cultura & Arte
[]
DUE FINE SETTIMANA DI GRANDE TEATRO TARGATI COMPAGNIA G.O.D.O.T. CON LA MESSA IN SCENA DELL’OPERA DI ARIEL DORFMAN “DALL’ALTRA PARTE”. DAL 21 AL 23 E DAL 28 AL 30 GENNAIO ALLA MAISON GODOT DI RAGUSA CON UN VIAGGIO IN QUEI CONCETTI DI APPARTENENZA E SEPARAZIONE RESI SAPIENTEMENTE ATTUALI GRANDE DRAMMATURGO CONTEMPORANEO

RAGUSA – Prosegue la sedicesima edizione della rassegna teatrale Palchi Diversi a cura della Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa con due fine settimana all’insegna del gran teatro. A...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]
18-01-2022 11:00 - Eventi
[]
Ragusa, 18 gennaio 2022

ALICE CANTA BATTIATO, GRANDE EVENTO IL 22 APRILE AL DUEMILA DI RAGUSA

PROMOSSO DA MARCELLO CANNIZZO AGENCY E FILIPPO ANGELICA EDITORE

Arriva anche a Ragusa un concerto speciale, un evento unico pensato solo per alcuni teatri. Un appuntamento che andrà a celebrare questo tour cominciato l’anno scorso e che ha consacrato Alice come l’unica grande interprete della musica e delle parole di Battiato. Alice riesce ad omaggiare l’artista siciliano con autenticità ed eleganza, si...
icona per inviare a un amico [icona per stampare] [facebook] [Twitter] [WhatsApp]

invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy
Titolare del trattamento è l´azienda NOME, il sito web NOMESITO.IT è di proprietà e gestione della stessa. Il responsabile e legale rappresentante è il signor NOME e COGNOME. Recapiti e dati legali:

Via XXX,XX - 00000 CITTA PR - P. IVA 00000000000

Per qualsiasi informazione o istanza è possibile inviare una email a INFO@NOMESITO.IT oppure indirizzare una comunicazione scritta all´indirizzo della sede legale sopra citata.
torna indietro leggi Privacy Policy  obbligatorio

cookie